Cerca

"Scrivete ai deputati"

M5S, sul web nascono i portali: "Liberiamo il Movimento da Grillo"

M5S, sul web nascono i portali: "Liberiamo il Movimento da Grillo"

Uno screenshot dal sito

Poche ore prima Beppe Grillo aveva parlato in via "confidenziale" del suo personalissimo terrore: "Il 15% degli eletti del Movimento potrebbe tradire. Lo ho messo in conto". Poi, con tempismo cinematografico, ecco che sul web fanno capolino due siti che fanno "scouting", come disse Pier Luigi Bersani: obiettivo, convincere gli eletti del M5S a cambiare casacca. In rete. 

Esercito di "liberazione" - "Arruolati", è il grido di battaglia. E ancora: "Scopri le ragioni per liberare il MoVimento". Da chi? Da Beppe Grillo e dal guru Gian Roberto Casaleggio. Sul web sono spuntati ben due siti gemelli - www.deputati5stelle.it e www.senatori5stelle.it -, che propongono "ai senatori e ai deputati eletti di liberare il MoVimento dal controllo esercitato da Grillo e Casaleggio per creare una identità politica realmente indipendente: I cittadini M5S!".

Due percorsi - I siti sono immediatamente diventati virali su Facebook. Sui portali vengono proposti due percorsi alternativi. Il primo dedicato ai "grillini" eletti in Parlamento; obiettivo, aprire loro la "strada della libertà". Il secondo percorso è dedicato invece ai semplici cittadini, ed è zeppo di indicazioni per praticare l'opera di "scouting". Per i cittadini sul sito figura un messaggio precostituito da inviare ai parlamentari del MoVimento. Con un click si arriva agli inidirizzi degli eletti: Facebook, Twitter, Meetup, Linkedin. Molto semplice, insomma, raggiungere gli eletti per via telematica.

"Indipendenza" - In un messaggio si legge: "Riteniamo fondamentale per la democrazia che gli eletti a 5 Stelle rivendichino la propria indipendenza da Grillo e Casaleggio, così da poter operare secondo gli interessi dei Cittadini e non dei loro mentori. Convinci un Deputato o un Senatore!". Il mercato delle vacche è ufficialmente aperto. Anche online. Sarà soddisfatto il leader del Pd, Pier Luigi Bersani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tagiura

    10 Marzo 2013 - 08:08

    Un'ode al tradimento del voto dato dagli elettori.... La sinistra deve essere proprio disperata. Mi convinco sempre di piu' che l'articolo 67 della Costituzione, sulla liberta' di mandato, andrebbe abolito. Il Paese purtroppo precipita sempre piu' in basso.

    Report

    Rispondi

  • tagiura

    10 Marzo 2013 - 08:08

    Un'ode al tradimento del voto dato dagli elettori.... La sinistra deve essere proprio disperata. Mi convinco sempre di piu' che l'articolo 67 della Costituzione, sulla liberta' di mandato, andrebbe abolito. Il Paese purtroppo precipita sempre piu' in basso.

    Report

    Rispondi

  • alejob

    06 Marzo 2013 - 12:12

    se non sono scemi, non rinunceranno ai loro compensi e alle poltrone, se si andrà di nuovo al voto, sono convinto che saranno ridotti a metà se non peggio. Motivo, la gente che li ha votati, stanno capendo che non hanno idee di governo e se ne fregano del paese, loro sono sul posto, solo per dire si o no a proposte degli avversari. Per questo sganceranno Grillo e compani non per la politica che non la capiscono, ma per i soldini che incassano.

    Report

    Rispondi

  • LuchinodiZaz

    06 Marzo 2013 - 09:09

    Ma dài..è una goliardata,nevvero?Non si può proporre una cosa del genere!E come dire"liberiamo i computer dai software"!XDl'm5s nasce,cresce e crescerà per poi,speriamo,decresere ed esaurirsi,rotolando a terra rovinosamente,cm cretaura di Cannaleggio e tale rimarrà!E' una sua invenzione e lui solo può controllarla tramite Grillo,tramite i suoi progetti "avvenieristici" e il suo populismo new age!I grillini "indipendenti"?XOC'è..Quelli non sono in grado nemmeno di trovare Palazzo Madama da soli..Figurarsi..Sono come marionette:senza qualcuno che tiri loro i fili,non possono far proprio niente..XD

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog