Cerca

Un'altra gaffe

Boldrini, giornata nera. Alla Camera si parla della strage di Milano e lei sei la ride

A Montecitorio interviene il leghista Fedriga che chiede più sicurezza e regole contro gli immigrati clandestini. Quando finisce, la telecamera va sulla presidente di Montecitorio...

Boldrini, giornata nera. Alla Camera si parla della strage di Milano e lei sei la ride

 

Per Laura Boldrini quella di martedì alla Camera è stata una giornata nera. Di sicuro passerà alla piccola (e ancora freschissima) storia di questa legislatura per il durissimo scontro verbale con il presidente dei deputati Pdl Renato Brunetta, che sul caso delle offese alle onorevoli del Pdl sabato a Brescia l'ha accusata di tenere "due pesi e due misure" e di essere soldale a giorni alterni. Critiche ribadite, peraltro, dal Pdl in blocco, a cui la Boldrini ha replicato un po' piccata. Ma la giornataccia ha avuto un altro neo, meno appariscente, meno pubblicizzato, ma altrettanto doloroso.


 


Riso amaro
 - Alla Camera si parla della strage di Milano, dove l'immigrato clandestino Mada Kabobo sabato mattina ha ucciso a colpi di piccone tre passanti. In ballo c'è la questione dell'immigrazione e della sicurezza, e l'intervento del deputato leghista Fedriga è molto duro, in linea però con la drammaticità dell'evento. Una volta terminato il discorso dell'onorevole, la telecamera passa al presidente di Montecitorio, un po' distratta. In questo video postato dallo stesso Fedriga, infatti, si può vedere la Boldrini sorridere e scherzare con i commessi prima di passare il microfono a un altro collega. Non il massimo della serietà, visto il tema del dibattito.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • varini

    25 Luglio 2013 - 17:05

    questo nero ha ha ucciso 3 italiani(anche x colpa di 3 vigliacchi italiani x non aver avvisato le forze ordine). la domanda : e se fosse stato un italiano a uccidere 3 neri si sarebbe gridato allo sporco razzista ? perché al ghanese viene considerato incapace e volere? sapiate che molti neri hanno festeggiato nel sapere questo sempre x merito di personaggi buonisti

    Report

    Rispondi

  • 19gig50

    18 Maggio 2013 - 08:08

    se andrà ai funerali delle vittime insieme alla nera?

    Report

    Rispondi

  • bombadil

    17 Maggio 2013 - 17:05

    Più' niente,dai telegiornali silenzio anche sulla ragazza massacrata a castagneto Carducci dal clandestino.Probabilmente questa condizione sarà' ritenuta dai magistrati italiani una attenuante,d'altronde anche il mago del colle ritiene questa categoria di persone una risorsa,bah..lottiamo per una legge sulla espulsione immediata dei clandestini.Una domanda:ma se gli immigrati sono una risorsa come si spiega che con 3,5milioni di immigrati regolari ed 1,5milioni di clandestini in giro per la nostra nazione,il P.I.L. Scende?Qualche insigne economista può spiegarcelo?Possono rimanere in Italia gli immigrati onesti che lavorano e pagano le tasse,quelli che non dimostrano reddito certo e residenza certa devono essere espulsi.Ma Befera li controlla gli immigrati o controlla solo gli italiani?Forse la ag.delle entrate se ne disinteressa perché la maggior part di essi non possiede una casa di proprietà,da pignorare in Italia,...

    Report

    Rispondi

  • noncirestachepiangere

    17 Maggio 2013 - 12:12

    Ecce busillis: ma se uno esprime le sue perplessità su Santa Madre Laura da Macerata , a vostro parere, si ritrova : A) la polizia giudiziaria sotto casa , un'accusa di vilipendio alla terza carica dello Stato ed una condanna penale B) le guardie svizzere alla porta, un processo per blasfemia contro la Dottrina del Terzomondismo ed un rogo in Campo de' Fiori?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog