Cerca

Flop a 5 stelle

Grillo, piazze vuote e mancano i soldi per i comizi

Calano le presenze nelle piazze: ad Ancona si è passati da 8mila a 3mila presenze

Beppe Grillo

Beppe Grillo visto da Benny

di Ignazio Stagno

Beppe Grillo è in crisi. E con lui il Movimento Cinque Stelle. I sondaggi danno i grillini in calo, dal 25 per cento delle ultime elezioni sono passati al 21 e il 30 per cento che invoca Beppe è lontanissimo. C'è un altro problema. Le piazze si svuotano e i soldi sono finiti. Domenica prossima si vota per le amministrative. Beppe è partito col suo camper e ha lanciato il "Tutti a casa tour", un remake dello "Tsunami tour", ma poco fortunato. Già perchè le folle oceaniche non ci sono più.

In piazza 4 gatti - Le cifre di chi va ad ascoltare le urla del caro leader hanno subito un forte ridimensionamento: Ancona da ottomila a tremila presenze, a Treviso da cinquemila a cinquecento, a Vicenza da seimila a duemila. E poi ancora mille ad Imperia, duemila a Barletta. Insomma la rivoluzione e le adunate sono già finite nello spazio di 3 mesi. Ma a quanto pare il problema non è il calo dei consensi, no a svuotare le piazze per i grillini è "il meteo inclemente". Dunque tutta colpa di tuoni e fulmini che stanno sfiancando il tour di Beppe.

Colpa del meteo - Sarà, ma Vito Crimi, capogruppo al Senato del Movimento Cinque Stelle, pur essendo convinto che sia colpa del meteo, prova a speigarsi cosa è successo: "Mentre le Politiche hanno un coinvolgimento che riguarda tutta la Provinci  - spiega il capogruppo al Senato -  queste Amministrative impegnano solo le città: è completamente diverso". Già, ma a quanto pare per questo tour oltre al sole manca pure il denaro.

Senza soldi -  A cinque giorni dal comizio finale di Grillo in piazza del Popolo per sostenere la candidatura di Marcello De Vito nella capitale,  i Cinque Stelle di Roma hanno raccolto il 10% circa delle donazioni necessarie per coprire i costi dell’evento previsti in 40 mila euro. Il contatore delle donazioni sul sito è bloccato e non cresce più. Comincia a crescere la rabbia. Per le scorse elezioni il M5S aveva raccolto 770 mila euro, donandone 400 mila per la costruzione di una palestra a Mirandola. Poi il vuoto. a base ora chiede agli eletti di finanziare le manifestazioni: "Molti attivisti mi domandano: ora che siete in Parlamento perché non le finanziate voi queste cose?", afferma Elena Fattori. Già perchè? Tra diaria e rimborsi con 163 parlamentari, 40 mila euro si trovano in un minuto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • reddx

    22 Maggio 2013 - 22:10

    Per la cronaca, in diretta da Imola: piazza STRAPIENA, folla in visibilio e 8500 persone collegate in streaming. Continuate a fare i giornalai, chi ci rimette sono solo i vostri affezionati lettori.

    Report

    Rispondi

  • reddx

    22 Maggio 2013 - 02:02

    Te leggi solo libero, giornalettismo e compagnia brutta. Fatti una vera cultura di quello che sta accadendo più in là del tuo naso e vedrai che riuscirai a superare le tue gravi carenze di informazione.

    Report

    Rispondi

  • AlfioMuschio

    21 Maggio 2013 - 11:11

    beh, che il nano paghi la gente (famiglie intere) per andare ai suoi comizi non è una novità lo ammettono bellamente tutti gli intervistati, ma d'altronde si sa, berluNano ha sempre comperato tutti (quelli in vendita) solo così l'ha sfangata finora (dai giudici ai parlamentari, alle puttane, ai semplici cittadini). Proviamo a metterlo in una piazza qualsiasi, lui con Grillo senza scorte alcune, poi vediamo chi esce coi capelli in testa (veri o finti) e chi senza... PS: se anche grillo prende soldi con la pubblicità sul suo blog (quanto sta guadagnando il nano con Mediaset????), NON USA SOLDI NOSTRI per far campagna elettorale, anzi, non prende nemmeno i RIMBORSI ELETTORALI. Quando anche gli altri faranno la stessa cosa, potranno parlare, per ora devono stare muti, con tutto il disastro che hanno creato. chi non vede queste cose o è orbo o colluso.

    Report

    Rispondi

  • AlfioMuschio

    21 Maggio 2013 - 11:11

    beh, che il nano paghi la gente (famiglie intere) per andare ai suoi comizi non è una novità lo ammettono bellamente tutti gli intervistati, ma d'altronde si sa, berluNano ha sempre comperato tutti (quelli in vendita) solo così l'ha sfangata finora (dai giudici ai parlamentari, alle puttane, ai semplici cittadini). Proviamo a metterlo in una piazza qualsiasi, lui con Grillo senza scorte alcune, poi vediamo chi esce coi capelli in testa (veri o finti) e chi senza... PS: se anche grillo prende soldi con la pubblicità sul suo blog (quanto sta guadagnando il nano con Mediaset????), NON USA SOLDI NOSTRI per far campagna elettorale, anzi, non prende nemmeno i RIMBORSI ELETTORALI. Quando anche gli altri faranno la stessa cosa, potranno parlare, per ora devono stare muti, con tutto il disastro che hanno creato. chi non vede queste cose o è orbo o colluso.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog