Cerca

Il retroscena

Ruby, Berlusconi non molla Letta. I motivi: Fisco e Napolitano

Silvio Berlusconi

Berlusconi nel mirino: visto da Benny

Su un piatto ci sono rabbia e senso di ingiustizia. Sull'altro, fisco e Napolitano. Per ora, a poche ore dalla condanna-choc al processo Ruby, la bilancia di Silvio Berlusconi pende di più sul secondo lato, quello "razionale". Secondo le indiscrezioni provenienti dagli ambienti vicini al Cavaliere, sarebbe stato proprio lui a placare le ire dei falchi del Pdl, che volevano la "fine della pacificazione" (parola di Maurizio Cicchitto) e la rottura con il Partito democratico per protestare contro la "sentenza da colpo di stato" delle toghe milanesi. Un atteggiamento di questo tipo, naturalmente, segnerebbe la fine del governo Letta, quello delle "larghe intese". Proprio per questo, il Cavaliere frena.

Fisco e non solo - A botta calda, il segretario azzurro Angelino Alfano aveva chiamato il leader: "Silvio, tieni duro". E al di là delle parole di forte delusione del Cav, Berlusconi lo farà. I motivi, come detto, sono almeno due. La possibilità di incassare, nel giro di poche settimane, due aperture fondamentali per la politica del Pdl come Iva e Imu. Due provvedimenti-bandiera su cui Letta sta faticosamente cedendo. Staccare la spina ora significherebbe mandare tutto a monte. Non solo. Con quali prospettive concrete? Far cadere Letta, infatti, non significherebbe tornare alle urne, anzi. Il timore fondato di Berlusconi è che il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano non sciolga le camere oppure, in alternativa, rimetta il mandato. E a quel punto? La strada sembra segnata: il Pd (o almeno una buona parte di esso, perché con i dem non si sa mai) molla il Pdl e riabbraccia Sel e Movimento 5 Stelle e sia in un caso sia nell'altro appare già pronto per il ribaltone.

Incognita Napolitano - Se Napolitano lascia, si deve tornare a votare il presidente: logico pensare a un nome "grillino" come Stefano Rodotà. E a quel punto, il destino in Parlamento per Berlusconi potrebbe essere segnato, dall'autorizzazione all'eventuale arresto (la sentenza di Cassazione del processo Mediaset, con Cav condannato in appello a 4 anni ed interdizione, arriverà ad ottobre) fino alla incandidabilità, cavallo di battaglia del M5S. Se invece Napolitano resta, ma non scioglie le camere, ecco la maggioranza rossa Pd-Sel-M5S in rampa di lancio. E anche in questo caso, sarebbe una Caporetto per il leader Pdl. Ecco perché, forse, conviene mandare giù il rospo e tenere duro, sperando in tempi migliori.

di Claudio Brigliadori

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • stonefree

    25 Giugno 2013 - 21:09

    MI trova perfettamente d'accordo finalmente ci sono anche persone che usano la testa, dice bene l'editorialista se molla il pdl vedremo senz'altro sel m5s pd e altri che non hanno mai messo piede in parlamento e sicuramente per il cd sarebbe la.fine.

    Report

    Rispondi

  • perfido

    25 Giugno 2013 - 19:07

    Caro amico, in questi casi, si, che necessità il titolo di studio -come minimo- la laurea in giurisprudenza. Solo un magistrato, può avere un numero "riservato" di chicchessia, per poi, all'occorrenza, risultargli utile nel farlo trascrivere nell'agenda di qualche "signorina" amica del mostro di Arcore. P.S. = Anche mio fratello non ha la licenza elementare, ma vive molto, ma molto meglio di me che posseggo solamente l'auto. Cordialità.

    Report

    Rispondi

  • allianz

    25 Giugno 2013 - 18:06

    ...E magari 7 giri avanti e 7 giri indietro attorno alla pietra nera....Poi a tirare pietre al diavolo.Tra un giro e l'altro sarebbe meglio che andasse a fan_c**lo pure lei.Certe teste come la sua porteranno solo violenza incontrollata e sommosse popolari.

    Report

    Rispondi

  • scorpione2

    25 Giugno 2013 - 16:04

    sai quanti commercianti conosco e che evadevano le tasse? e sai per chi tifano?,hai indovinato,erano tutti della tua risma e tifano tutti il nano ed erano orgogliosi di evadere le tasse e come per vantarsi dicono altrimenti come facevo ha comprarmi due o tre case?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog