Cerca

L'oggetto misterioso

F-35, la scheda tecnica: quanto costano, cosa fanno, a cosa servono

Sono cacciabombardieri di quinta generazione. Beffano i radar nemici e il pilota ha una visione a 360 gradi dello spazio aereo. Costo? 400 milioni di dollari. L'Italia sborserà tra i 13 e i 17 miliardi di euro

F-35, la scheda tecnica: quanto costano, cosa fanno, a cosa servono

Gli F35 stanno spaccando la maggioranza, stanno irritando Napolitano e mettono a dura prova in governo. Perchè tanto rumore per degli aeroplani militari? Prima di spiegarecosa sono realmente dli F-35 riperndiamo un pò le fila delle vicende degli ultimi giorni. Lo scorso  26 giugno la camera dei deputati ha approvato una mozione proposta da Pd e Pdl che prevede di avviare un’inchiesta su efficacia e costi del programma militare Joint strike fighter, che porterà all’acquisto di 90 F-35, aerei da guerra di ultima generazione. La camera ha poi bocciato la mozione firmata dai deputati di Sel e del Movimento 5 stelle, con la partecipazione di alcuni deputati del Pd, che chiedeva al governo italiano di interrompere la partecipazione al programma. Fin qui i fatti in parlamento. Ora proviamo a capire cosa sono questi F-35 che tanto fanno discutere. 

Cosa sono gli F-35 - F-35 Lightening II è un programma militare lanciato dagli Stati Uniti con altri  8 paesi alleati, tra cui l’Italia, all’inizio degli anni novanta per costruire F-35. Cacciabombardieri ipertecnologici  che sostituiranno i vecchi aerei da guerra in dotazione all'Aeronautica. Saranno costruiti 3.173 velivoli. Costo? 396 miliardi di dollari. Progettati dall’azienda produttrice di armamenti Lockheed Martin, dovrebbero avere la capacità di eludere la sorveglianza dei radar, andare a velocità molto elevate. Inoltre il pilota a bordo avrà una visione cmpleta a 360 gradi dello spazio aereo.

Quanto costano gli F-35 - L'intero progetto costerà circa 400 miliardi di dollari. Gli arei non saranno in volo prima del 2018. I lavori accusano ritardi per la difficoltà tecniche nella costruzione dei cacciabombardieri. L'Italia spenderà tra i 13 e i 17 miliardi di euro nel progetto. Secondo le previsioni di bilancio del 2012 del ministero della difesa, lo stato dovrebbe spendere almeno 12,2 miliardi entro il 2047. Nel 2012 il ministro della difesa del governo Monti Giampaolo Di Paola ha annunciato che, per ridurre le spese, l’Italia acquisterà solo 90 aerei, invece dei 131 preventivati. Ogni velivolo potrebbe costare all’Italia da 99 milioni di euro per un F-35A a 106,7 milioni di euro per un F-35B. “L’esigenza primaria italiana è quella di sostituire i velivoli AV-8B Harrier della marina militare e gli AMX e i Tornado dell’aeronautica”, spiega il sito dell'aeronautica militare italiana. Ora spetta al parlamento, ma soprattutto al governo decidere se andare avanti nel progetto o fermarsi e ritirare la parola data agli Stati Uniti. (I.S.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • angelo.bertolin1951

    20 Agosto 2014 - 08:08

    Da qualche parte,nella " Costituzione"è scritto:L'Italia RIPUDIA la GUERRA......ma come????

    Report

    Rispondi

  • locatelli

    18 Marzo 2014 - 01:01

    i f35 si devono comperare per garantire la pace

    Report

    Rispondi

  • pi.bo42

    16 Luglio 2013 - 15:03

    Bisognerebbe, però, considerare quanti posti di lavoro in più potrebbero dare quei soldi investendoli diversamente. Purtroppo credo che i nostri ineffabili governanti non abbiano avuto questo pensiero, ma pensino ad interessi particolari di politica ed economia internazionali. Comunque, ancora una volta, questo governo ha rimandato il problema; in tre mesi ha solo posticipato regolarmente tutte le questioni più importanti; e quando tutti i nodi verranno al pettine?

    Report

    Rispondi

  • Janses68

    04 Luglio 2013 - 17:05

    Dopo la storia dello spionaggio li manderei proprio a affa... gli F35. Il casino che mandi a casa una marea di persone che ci stanno lavorando , e non sono pochi. :(

    Report

    Rispondi

blog