Cerca

La "smentita non smentita"

Quirinale: Napolitano ha fiducia in Berlusconi, crisi rischio gravissimo

Fonti vicine al Colle: non è in programma nessuno videomessaggio nel caso in cui il Cavaliere facesse cadere Letta. Perché? Perché si spera che non lo faccia cadere

Giorgio Napolitano

Giorgio Napolitano

Una smentita che non rassicura nessuno, nel Pdl. "Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano non sta studiando o meditando il da farsi nel caso che venga aperta una crisi di governo", assicurano fonti vicine al Quirinale a proposito delle indiscrezioni che vorrebbero il presidente pronto a realizzare un videomessaggio a reti unificate in risposta all'eventuale crisi di governo causata da Silvio Berlusconi. La tranquillità esibita dal Colle però nasconde un messaggio chiaro al centrodestra. Nessun piano allo studio in caso di crisi, chiarisce il Quirinale, "perché avendo già messo nella massima evidenza che l'insorgere di una crisi precipiterebbe il Paese in gravissimi rischi, conserva fiducia nelle ripetute dichiarazioni dell'onorevole Berlusconi, in base alle quali il governo continua ad avere il sostegno della forza da lui guidata". Smentita, appunto, che non smentisce granchè visto che si poggia su una sicurezza tutta da dimostrare nelle prossime ore. Quella che Berlusconi e Pdl non vogliano affondare le larghe intese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • IlBecchino

    06 Settembre 2013 - 20:08

    E a chi se no? Ma avrà notato che, oltre ad avere in particolare odio il congiuntivo (paragonabile a quello per i sinistri), è uno specialista delle virgole messe giù alla membro di segugio, tipicamente tra il soggetto e il verbo. Lo avevo più volte invitato ad ometterle del tutto, ma lui insiste. Gli unici libri che ha letto pare siano il Codice Penale ed il Codice di Procedura Penale, e dichiara pure di averli capiti. Poiché le probabilità che abbia conseguito una laurea in legge sembrano onestamente infinitesimali, si è portati a credere che si sia dedicato a tale studio per meglio affrontare specifiche vicende personali. Ma è una semplice illazione, dettata dalla difficoltà di ipotizzare altre serie motivazioni che lo abbiano spinto ad affrontare, da autodidatta sprovvisto delle più elementari conoscenze linguistiche necessarie, un siffatto studio

    Report

    Rispondi

  • IlBecchino

    06 Settembre 2013 - 20:08

    E a chi se no? Ma avrà notato che, oltre ad avere in particolare odio il congiuntivo (paragonabile a quello per i sinistri), è uno specialista delle virgole messe giù alla membro di segugio, tipicamente tra il soggetto e il verbo. Lo avevo più volte invitato ad ometterle del tutto, ma lui insiste. Gli unici libri che ha letto pare siano il Codice Penale ed il Codice di Procedura Penale, e dichiara pure di averli capiti. Poiché le probabilità che abbia conseguito una laurea in legge sembrano onestamente infinitesimali, si è portati a credere che si sia dedicato a tale studio per meglio affrontare specifiche vicende personali. Ma è una semplice illazione, dettata dalla difficoltà di ipotizzare altre serie motivazioni che lo abbiano spinto ad affrontare, da autodidatta sprovvisto delle più elementari conoscenze linguistiche necessarie, un siffatto studio

    Report

    Rispondi

  • IlBecchino

    06 Settembre 2013 - 20:08

    E a chi se no? Ma avrà notato che, oltre ad avere in particolare odio il congiuntivo (paragonabile a quello per i sinistri), è uno specialista delle virgole messe giù alla membro di segugio, tipicamente tra il soggetto e il verbo. Lo avevo più volte invitato ad ometterle del tutto, ma lui insiste. Gli unici libri che ha letto pare siano il Codice Penale ed il Codice di Procedura Penale, e dichiara pure di averli capiti. Poiché le probabilità che abbia conseguito una laurea in legge sembrano onestamente infinitesimali, si è portati a credere che si sia dedicato a tale studio per meglio affrontare specifiche vicende personali. Ma è una semplice illazione, dettata dalla difficoltà di ipotizzare altre serie motivazioni che lo abbiano spinto ad affrontare, da autodidatta sprovvisto delle più elementari conoscenze linguistiche necessarie, un siffatto studio

    Report

    Rispondi

  • Devogu

    06 Settembre 2013 - 17:05

    Niente minacce, se cade il governo se ne fa un altro che difficilmente è peggiore di quello che c'è. E' da un pezzo che si sta governando con la paura ed umiliando la popolazione con inutili ciance. Se c'è qualcuno che vuole fare il cialtrone si ritiri.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog