Cerca

Più immigrati per tutti

Laura Boldrini, immigrazione: "Le Ong tornino nel Mediterraneo"

0
Laura Boldrini

Laura Boldrini torna a sostenere l'invasione. La presidente della Camera, infatti, entra a gamba tesa nel dibattito sull'immigrazione chiedendo un ulteriore intervento delle Ong nel Mediterraneo, nonostante le inchieste e le ombre che si sono addensate sulle barche delle organizzazioni non governative che salvano (o recuperano?) i migranti in mare. "Le Ong - ha affermato la Boldrini - sono il braccio operativo delle agenzie delle Nazioni Unite, sono importantissime nei contesti in cui si opera, svolgono un’azione importante, così come svolgono un’azione importante nel Mediterraneo: l’azione di salvare vite umane".

Insomma, non ha dubbi, la presidenta, sulla limpidità delle operazioni. Tanto che, successivamente, ha aggiunto: "Spero che ci sia un ritorno di un’attività delle Ong in mare perché come abbiamo visto negli ultimi eventi, purtroppo la vita umana è in pericolo nel nostro Mediterraneo. Avere più attori che operano per salvarla è qualcosa di importante. Non può essere un metodo per gestire i flussi migratori lasciar sguarnito il nostro Mediterraneo". Concetti successivamente ribaditi su Twitter: "La vita umana nel Mediterraneo è in pericolo. Le Ong svolgono un ruolo importante e sono il braccio operativo agenzie Onu. Spero possano tornare a salvare le persone in difficoltà. I flussi migratori non si gestiscono lasciando sguarnito il mare".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media