Cerca

Alta tensione

Forza Italia, Cicchitto e Formigoni: "Per noi non esiste, il Pdl è ancora vivo"

Forza Italia, Cicchitto e Formigoni: "Per noi non esiste, il Pdl è ancora vivo"

"Il Pdl esiste ancora". Le colombe non ci stanno. La sterzata del Cav verso la nuova Forza Italia e la "sospensione" del Pdl non è piaciuta agli alfaniani. Così dopo aver rifiutato di partecipare all'ufficio di presidenza, le colombe ora vogliono chiarire un punto: "Il partito, il Pdl, non si chiude. Resta aperto più di prima". Insomma Forza Italia finora resta la nuova casa del centrodestra solo per i falchi e per i lealisti. Roberto Formigoni sottolinea: "Un atto provocatorio e senza valore, il Pdl esiste ancora. La decisione finale spetta al Consiglio nazionale". L'8 dicembre sarà il d-day per capire se ci sarà davvero quella spaccatura che nel Pdl pare essere nell'aria da mesi. Così le colombe nell'attesa di arrivare a quell'appuntamento provano a frenare l'entusiasmo del Cav e dei forzisti: "Non è cambiato nulla. Tutto resta come prima. Da qui al Consiglio nessuna decisione è esecutiva. Berlusconi farà le sue proposte. Poi le voteremo. Ma il Pdl ancora c'è ed è vivo", ha aggiunto Formigoni.

"Noi siamo ancora nel Pdl" - Sulla stessa lunghezza d'onda si posiziona anche Fabrizio Cicchitto: "Il partito non è sciolto, decide il Consiglio Nazionale. I gruppi autonomi? Stiamo valutando". E ancora: "Un errore accelerare su Forza Italia e comunque Angelino deve restare segretario. Per decretare la fine del Pdl ci vogliono i due terzi del Consiglio Nazionale, ma se resta questo dissenso non è detto che ci siano". Cicchitto poi tende la mano a Letta: "Per noi il governo va sostenuto fino al 2015. La nuova Fi appare una forza estremizzata, di minoranza". Insomma lo scontro è ancora aperto. L'8 dicembre la resa dei conti. 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • potatoauto

    26 Ottobre 2013 - 18:06

    Alfano e kompagni, faranno la fine di Fini e dei suoi badogliani, non saranno neanche rieletti, scompariranno dalla scena politica italiana...

    Report

    Rispondi

  • fabiou

    26 Ottobre 2013 - 15:03

    caro cicchitto, TU causerai la minoranza del partito perche la gente non votera piu un partito dove sei iscritto, la gente odia i traditori arrivisti come te. parlate di innovatori e stabilita per nascondere la vostra ambizione e sete di potere.

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    26 Ottobre 2013 - 15:03

    vorrebbero la conferma del PDL perché si è dimostrato scollato, quindi, FI mi sembra più tonico.

    Report

    Rispondi

  • antari

    26 Ottobre 2013 - 13:01

    Ovviamente no. Spero infatti che PdL e FI esistano contemporaneamente, ognuno con il suo bilancio, con i suoi attivi, passivi e sopratutto fidejussioni! Il problema qual e'? Hihihihi

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog