Cerca

L'uomo dalle palle d'acciaio

Letta: "Io più forte di Allegri"

Il premier, tifoso sfegatato del Milan. "Io sto su Anche senza Berlusconi"

Enrico Letta

Enrico Letta

Deve essere stata l'aria fresca dell'Atlantico, a dargli alla testa. O forse qualche sorso di freschissima e pastosa Guinnes, la birra scura di cui gli irlandesi vanno letteralmente pazzi. Fatto sta che durante la visita ufficiale di qualche giorno fa in Irlanda, il premier Enrico Letta si è prodotto in due uscite che resteranno negli annali "leggeri" del suo mandato a Palazzo Chigi. Già due. Quella fin qui nota era la frase sulle "balls of steel". Dotazione che, stando allo stesso letta, gli verrebbe riconoscita in Europa per il duro lavoro alla guida dell'italico governo e di una coalizione a dir poco bislacca. Oggi, però, "Un giorno da pecora" su Radiodue, ha reso noto un fuorionda di una intervista rilasciata a Dublino dallo stesso Letta al giornalista dell'Irish Times Patrick Agnew. Alla domanda se ritenesse più longevo Allegri sulla panchina del Milan (di cui è tifoso sfegatato) o lui a Palazzo Chigi, il presidente del Consiglio ha risposto così:  "Allegri dipende totalmente da Berlusconi. Io spero che Allegri resti al Milan, perche' mi piace Allegri, pero' mi sento un po' piu' forte...". Il 27 novembre si avvicina. E Enrico si prepara a governare senza il Cavaliere.

Votate il sondaggio: secondo voi chi dovrebbe essere esonerato prima tra Letta e Allegri?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lucia elena

    12 Novembre 2013 - 10:10

    Consiglierei a tal signore prudenza nell'esporre le proprie voglie a poter avere in mano il potere tanto agognato. Di tutto quello che ha fatto e detto in questo periodo assomiglia al comportamento bersani e a noi non piace come non piace l'invasione di campo di re Giorgio. Ma l'esperienza negativa dei tuoi predecessori non ti è servita? Certamente non ti voterò mai. Vogliamo gente nuova. Vogliamo un cervello all'avanguardia non quelle spolverate dalla muffa. Vogliamo persone oneste e corrette non venditori di parole e ambizioni errate. Lucia Elena

    Report

    Rispondi

  • encol

    12 Novembre 2013 - 07:07

    Ha solo dimostrato d'essere un gran "BALLISTA" amante, questo si, dei viaggi meglio se lunghi. In questo nessuno come lui , è unico in Europa. E' circondato da pressapochisti tipo Saccomanni e da altri pressochè sconosciuti. Di loro sappiamo solo che percepiscono un lauto compenso. Se ciò significa governare..........-

    Report

    Rispondi

  • contemalfido

    12 Novembre 2013 - 06:06

    COCCIUTO

    Report

    Rispondi

  • hilander

    11 Novembre 2013 - 20:08

    FORSE DI QUAGLIA,SI FA GRANDE IL RAMPOLLETTO DEL FAMOSO CLUB......

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog