Cerca

La rilevazione

Sondaggio Ixè per Agorà: gli elettori del Pdl sono "falchi" e stanno con Berlusconi

Silvio Berluscon

Silvio Berlusconi

"Partito al Cav e subito il voto". Gli elettori del Pdl scelgono la linea dei falchi. Il 55 per cento dell'elettorato azzurro sostiene il piano del Cav e soprattutto quello dei falchi. Mentre il 24 percento appoggia la parte del partito schierata con Alfano. Questo il risultato di un sondaggio realizzato dall’Istituto Ixè per Agorà, su Raitre. “Il sondaggio conferma quell’area dell’elettorato Pdl, intorno al 60 percento - spiega Roberto Weber, presidente di Ixè - che continua ad essere legata al leader storico. Ma, attenzione, se dovessimo immaginare una frattura nel Pdl, questo sentimento a favore di Berlusconi non si traduce automaticamente in consensi”. Insomma a poche ore dal Consiglio Nazionale del Pdl/Forza Italia la pancia degli elettori moderati chiede al partito di tenere gli assetti originari con Berlusconi leader. Ma dietro la scelta della linea dei falchi c'è anche la voglia di tornare al voto e di dare una spallata al governo Letta.

Renzi leader 
- Ma se nel Pdl l'elettorato vuole ancora Silvio leader, nel Pd, sempre secondo il sondaggio Ixè per Agorà, c'è voglia di un cambio al vertice. L'erede designato è Matteo Renzi che in vista del Congresso e delle primarie per la segreteria dell'8 dicembre pare viaggiare verso il Nazareno senza particolari problemi. Nelle previsioni dei sondaggi in vista delle primarie Pd, l'istituto Ixè di Weber ha realizzato un doppio sondaggio in base al numero di votanti: se l’8 dicembre saranno 2 milioni, le intenzioni assegnano al sindaco di Firenze il 53 per cento dei consensi, contro il 18 percento di Gianni Cuperlo, l’11 percento di Giuseppe Civati e il 2 per cento di Gianni Pittella; se i votanti saranno di più, sfiorando i 2 milioni e mezzo, i consensi per Renzi salgono al 58 per cento

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • oliegeultje

    15 Novembre 2013 - 19:07

    Fino a quando questo partito dipendera da questo pregiudicato non avra nessun futuro! Solo facendo piazza pulita di questi semi politici un nuovo partito di centrodestra puo senz'altro avere un futuro naturalmente senza Berlusconi!

    Report

    Rispondi

  • Chry

    15 Novembre 2013 - 16:04

    siete tutti arruolati in Forza Italia

    Report

    Rispondi

  • sommesso49

    15 Novembre 2013 - 15:03

    Speriamo!!! Così torna a casa qualche scorreggione parlamentare pugliese.

    Report

    Rispondi

blog