Cerca

Smettetela

Germi, le otto parti del corpo che non dobbiamo toccare con le mani: i rischi per la salute

15 Maggio 2018

3
Germi, le otto parti del corpo che non dobbiamo toccare con le mani: i rischi per la salute

Non siamo mai abbastanza consapevoli di quante volte con le mani mettiamo a rischio la nostra salute. Secondo il microbiologo Matthew Lee farebbe meglio a smettere di toccarci, anzi come ha detto in un'intervista al Reader's digest sarebbe meglio evitare il contatto con almeno otto parti del nostro corpo.

La prima zona da evitare è il volto. A meno che non ci stiamo lavando la faccia o stiamo applicando una crema idratante, le mani dovrebbero rimanere lontane dal volto: "Le mani contengono olii che possono ostruire i pori e peggiorare l'acne. E i germi sulle mani possono aplificare il problema".

Contatti vietati anche con gli occhi, per natura sensibilissimi. Si rischia non solo di introdurre germi, ma anche di inserire accidentalmente microparticelle di sporco che causano irritazioni e graffi alle cornee. Meglio evitare anche di strofinarli, così da non contribuire alla formazione di rughe e occhiaie.

Le dita non andrebbero infilate neanche nelle orecchie, magari per rimuovere il cerume. Non è solo una questione di eleganza, ma si evita così di danneggiare il condotto uditivo, spingendo il cerume più in fondo e aumentando il rischio di infezioni.

Il discorso non cambia per il naso, altro buco spesso perlustrato dalle dita. Rischiamo di introdurre nuovi batteri, esponendo noi e chi ci sta intorno a potenziali infenzioni.

C'è chi conserva il gesto inconscio di mettere le mani in bocca, un retaggio dell'infanzia che da adulti ci espone a grandi rischi, visto che si rischia di farlo dopo aver toccato oggetti come tastiere e smartphone spesso ricoperti di germi di ogni tipo.

Giova dirlo per quanto sembri scontato, ma le mani dovrebbero stare lontane dal sedere, per l'altissima concentrazione di batteri coli fecali. E soprattutto perché poi quelle stesse mani possono finire sul viso, la bocca e altre zone sensibili del corpo.

Divieto assoluto anche per l'ombelico, dove si possono trovare tantissimi batteri anche dopo la doccia. Evitabile anche la pulizia delle unghie con le stesse mani, meglio lavarle con acqua e sapone.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fausta73

    15 Maggio 2018 - 16:04

    fate prima a dire. lavatevi le mani spesso, in primis quando rientrate a casa.

    Report

    Rispondi

  • fausta73

    15 Maggio 2018 - 16:04

    sapevo degli occhi: gli occhi si toccano solo con il gomito

    Report

    Rispondi

  • sordo

    15 Maggio 2018 - 12:12

    Se le mani sono cosi pericolose non sarebbe meglio tagliarle?

    Report

    Rispondi

media