Cerca

L'intervista

Fabrizio Frizzi si confessa da Giletti: "Le mie nozze con Carlotta e perché Rita Dalla Chiesa non è venuta"

Fabrizio Frizzi si confessa da Giletti: "Le mie nozze con Carlotta e perché Rita Dalla Chiesa non è venuta"

Un Fabrizio Frizzi a cuore aperto. Incalzato da Massimo Giletti a L'Arena, il celebre conduttore Rai si sbottona e parla a ruota libera dell'amore per la giovane Carlotta Mantovan, delle nozze blindate celebrate lo scorso 4 ottobre e del rapporto con il suo storico amore, Rita Dalla Chiesa. L'ex conduttrice di Forum decise di non intervenire alla cerimonia, a cui partecipò invece la figlia Giulia, e Frizzi ha accettato di commentare quella decisione per la prima volta: "Rita è una persona di grande peso specifico, di grande spessore e di grande sensibilità. La sua è stata una scelta di grande equilibrio". Quindi il rapporto con Carlotta, conosciuta a Miss Italia 2001 (lui conduceva, lei arrivò seconda) e con l'amore cominciò "ufficialmente" nel 2002: "La storia è iniziata con molti commenti negativi, perché io ero più grande di lei. Ma quando ami vai avanti, no? Mica ti fermi perché gli altri parlano? Mi ricordo però di averla notata nell'ultimo appello prima del verdetto: vedendola in primo piano pensai Che bella faccia! Farà tv". Da Giletti c'è spazio per qualche altra confessione intima: "Le ho fatto la proposta nel 2004, con tanto di anello e serata a sorpresa, ma lei aveva appena iniziato a lavorare come giornalista. Da allora ne abbiamo parlato più volte, ma solo all'inizio dell'anno scorso mi ha detto: Ma tu sei sicuro di volermi sposare ancora?. E tra un impegno e un altro intorno a febbraio ci siamo messi a tavolino, agende alla mano e abbiamo scelto la data".

Nozze complicate - Pochissimi sapevano che il matrimonio all'ultimo è stato a rischio. Non per ripensamenti dei futuri coniugi, però: "Abbiamo fatto tutto secondo le regole: la notte prima abbiamo dormito separati ... ma Carlotta ha rischiato di non arrivare al matrimonio...", confessa Frizzi sorridendo. Fabrizio aveva dato a Carlotta le chiavi della sua macchina, ma non il codice per sbloccare l'antifurto. Inconveniente che ha fatto slittare i tempi mentre contemporaneamente la piccola Stella, figlia della coppia nata nel maggio 2013 e damigella d'onore, stava per addormentarsi sul cuscino delle fedi... 

La Stella di Fabrizio - E sulla bambina, avuta dopo una gravidanza complicata, Frizzi si commuove: "Arriva questo dono di Dio e quando rischi di perderlo ti spaventi, fai tutto quello che è necessario per evitare di perdere la creatura. E poi ho conosciuto questa bambina fortissima. Ridiamo insieme, è una cosa bellissima. Ho assistito al parto. Ho fatto il corso e se non l'avessi fatto sarei svenuto subito. Con una figlia le priorità si rimescolano. Tua figlia rovescia la vita, rovescia i pensieri".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • RosaPalatiello

    30 Luglio 2015 - 02:02

    Fabrizio torna con Rita, è lei l'unico vero grande amore della tua vita...

    Report

    Rispondi

  • cicalino

    04 Gennaio 2015 - 23:11

    Già, dopo queste sconvolgenti confessioni di Frizzi penso che anche io stanotte non dormirò.... ma se certi giornalisti non hanno nulla da scrivere perchè non vanno- ma solo per qualche mese- missionari in Africa?

    Report

    Rispondi

  • ChiaraSinopoli

    04 Gennaio 2015 - 23:11

    Viva Fabrizio Frizzi,l'uomo che in molte,ritengo,vorremmo avere avuto come amico gran signorcome gentiluomo innamorato,come marito di grandi Valori!!!! Chiara Sinopoli

    Report

    Rispondi

  • Franca49pdl

    04 Gennaio 2015 - 22:10

    ma nn ci dice come lo ha detto a Rita ,che nn la amava più

    Report

    Rispondi

blog