Cerca

Il caso

Livorno, "Nemici di Maria" contro la De Filippi

I finalisti del format sono gli ospiti d'onore di "Effetto Venezia". Un gruppo di ragazzi organizza il controevento

Maria De Filippi

Maria De Filippi

Una rivolta. Contro Maria De Filippi. A Livorno arrivano gli "Amici di Maria"? La città organizza il controevento: "I nemici di Maria", una jam session musicale a cui dovrebbero partecipare una centinaia di persone. L'idea è stata di tre musicisti livornesi, che hanno organizzato il concerto - gratuito -, ma che non immaginavano che la loro iniziativa suscitasse tanto clamore: il numero delle adesioni su Facebook, ora, supera il migliaio di persone. Tutto nasce perché alla principale manifestazione dell'estate livornese, "Effetto Venezia", il Comune ha invitato i quattro finalisti del talent show di Maria, Amici. Per protestare contro questi musicisti "impuri", band musicali di ogni genere si ritroveranno alla Terrazza Mascagni, sul lungomare della città.

L'evento - Sulla pagina Facebook dell'iniziativa di protesta si legge: "Dopo mesi di tira e molla, ‘non ci sono soldi’, ‘quest’anno concentreremo il programma in meno giorni’, l’evento più ‘propagandato è l’ennesimo prodotto dei talent show". Così Massimiliano Morandi (cantante della band Chromosomes) e i fratelli Matteo e Diego Caldari (fondatori dell'etichetta Inconsapevole Records) hanno pensato di creare la jam session aperta a tutti. In un comunicato redatto dai tre organizzatori si legge: "Nemici di Maria nasce semplicemente per far sentire la voce di quella parte della città che non condivide questa direzione artistica dell’evento principe dell’estate livornese. Il tutto nasce molto spontaneamente, non c’è ‘direzione’ dell’evento, non ci sarà un palco, non ci sarà corrente, non ci sarà un bar, semplicemente ci troveremo tutti lì per stare insieme”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog