Cerca

Istituzioni nel mirino

I Simpson ci sfottono: "Questa scuola più corrotta del Parlamento italiano"/Video

"Questa scuola più corrotta del Parlamento italiano": dalla serie di Matt Groening una presa in giro al Belpaese

I Simpson ci sfottono: "Questa scuola più corrotta del Parlamento italiano"/Video

"Questa scuola è più corrotta del Parlamento italiano". L'ennesimo attestato di stima per le istituzioni del Belpaese (si fa per dire) viene dai Simpson, lo storico cartone americano ideato da Matt Groening che vede come protagonista la scalcinata famiglia di Homer, Marge, Bart, Lisa e Maggie. Nella puntata andata in onda domenica scorsa sulle tv a stelle strisce, Kent Brockman, il giornalista dell'emittente locale dell'immaginaria cittadina di Springfield, conduce un'inchiesta sui malcostumi della scuola elementare diretta dal preside Skinner. Per stigmatizzare l'abitudine di copiare i compiti degli alunni dell'istituto, stigmatizza: "This school is more corrupt of the italian parliament". Più corrotta del Parlamento italiano, per l'appunto.

Clichè - Ok che nei Simpson l'immagine dell'Italia (anche per fare satira sui cliché hollywoodiani) è da sempre stereotipata. Basti dire che i principali personaggi italoamericani della serie sono il mafioso Tony il Ciccione e Luigi Risotto, chef e ristoratore. Ma che il Belpaese diventi un simbolo di corruzione, come un tempo potevano essere percepite le fragili democrazie sudamericane, è un nuovo primato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • highlander5649

    13 Novembre 2013 - 19:07

    il riferimento non è l'italia, ma un luogo ben preciso.. come dargli torto.. lo sanno anche le scimmie della papuasia in che mani siamo..fanno leggi solo pro poltrona propria e per i loro vassalli leccaculo.. non sanno neppure com'è fatta la costituzione, non sanno fare le leggi,se ne fanno una è l'esatto opposto di quanto era latessa in prima scrittura..la cloaca maxima ha solo cambiato zona. adesso sta in alto così i liquami cadono sulla testa del popolo bue...

    Report

    Rispondi

blog