Cerca

Arriva in Italia "Mass Effect 2"

Dopo 3 anni di attesa esce il secondo capitolo del game-movie più atteso dell'anno

Arriva in Italia "Mass Effect 2"
Dopo tre anni di attesa, arriva anche in Italia, “Mass Effect 2”, il game-movie che oltreoceano è stato indicato come vero capolavoro e blockbuster del 2010 e che entro il 2011 si trasformerà in uno dei film più attesi della stagione. Non si tratta di un semplice videogioco, ma di un film interattivo in 3D da vivere in prima persona.
Il primo episodio ha conquistato 4 milioni di appassionati che da oltre tre anni stanno aspettando la seconda parte della trilogia: un’attesa che su Internet conta già 87 milioni di pagine web, siti, community e newsgroup. I 300 gruppi dedicati su Facebook contano oltre 90mila fan e su Youtube sono già stati postati quasi 25mila video.
Prima ancora che uscisse, Avi Arad, produttore di film come Blade, X-Men e Spiderman, ne ha già acquistati i diritti, per trarne un film entro il 2011, per il quale si sta parlando di un cast d’eccezione, con Matt Damon nella parte forse di protagonista.
Prodotto da Electronic Arts, colosso internazionale dell’intrattenimento digitale, e ideato dai laboratori della BioWare, la software house canadese che ha creato i giochi interattivi più famosi al mondo, “Mass Effect 2” non è un classico videogioco, ma una vera e propria storia interattiva, dove si alternano momenti di azione a fasi più riflessive e strategiche, un kolossal dove la trama e la resa grafica ne fanno un vero e proprio movie-game, in cui il giocatore muovendosi in scenari realizzati con le più innovative tecniche 3D e di computer grafica, si batte per la salvezza del genere umano.

Il secondo episodio della saga di “Mass Effect” si svolge a distanza di due anni dal primo atto, ambientato nel 2183 d.C., 30 anni dopo la scoperta fatta dall’umanità dei manufatti costruiti da una civiltà estintasi su Marte, nota come Prothean, che permette ora di viaggiare liberamente fra i diversi sistemi solari e di scoprire sconosciute forme di vita aliene.
Il fulcro della galassia è la Cittadella, un’enorme stazione spaziale, costruita da un’antica civiltà simile a quella dei Prothean, dove risiede il Consiglio, una sorta di governo formato da tre membri delle razze più importanti e valorose della galassia: le Asari, i Salarian e i Turian. I terrestri, come "ultimi arrivati" devono battersi per "conquistarsi credibilità e potere".
Lo strumento per farlo è il Comandante Shepard: eroe del gioco, che deve battersi al fianco degli altri membri della confederazione per salvare la galassia dalle continue minacce di razze senza scrupoli e organizzazioni criminali. Il tutto senza concedere un attimo di respiro al giocatore.
Nel cast del futuro film potrebbe esserci anche Martin Sheen, che nel videogioco dà la voce al misterioso personaggio che comanda Cerberus, organizzazione paramilitare che tutela gli interessi umani nella galassia. Riserbo assoluto, invece, sul regista.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog