Cerca

Germania

Borussia Dortmund, Reus nei guai: ecco cos'ha combinato l'attaccante tedesco

0
Borussia Dortmund, Reus nei guai: ecco cos'ha combinato l'attaccante tedesco

Una surreale vicenda di cronaca ha coinvolto Marco Reus, attaccante del Borussia Dortmund. Il calciatore è stato sorpreso nei giorni scorsi, mentre con la sua Aston Martin sfrecciava con una velocità decisamente superiore al consentito: la polizia stradale lo ha fermato e gli ha chiesto di esibire patente e libretto. E qui è arrivata la grossa sorpresa.

"Non ho la patente..." - Reus infatti ha mostrato ai vigili la carta d'identità. "Signor Reus, non ha capito. Patente e libretto". Ma il giocatore del Borussia è impallidito ed ha ammesso agli agenti di non possedere la patente. Anzi: "Non l'ho mai avuta", ha dichiarato Reus. E dire che, da settembre 2011, il giocatore è stato fotografato per sei volte dai rilevatori di velocità: pertanto, è da almeno tre anni che Reus guida senza patente. E il tribunale l'ha stangato, con una multa di 540.000 euro, pari a 90 giorni del suo stipendio: "Pagherò immediatamente. A 18 anni mi iscrissi ad una scuola guida - ha spiegato alla Bild il calciatore - e frequentai anche le lezioni, ma alla fine non feci l'esame. Fu una decisione presa così, oggi non la saprei nemmeno motivare".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media