Cerca

Sport

Carolina Kostner si sfoga contro l'ex Alex Schwazer: "E’stato un bravo attore"

Carolina Kostner si sfoga contro l'ex Alex Schwazer: "E’stato un bravo attore"

Torna a far parlare di sè la bella Carolina Kostner che domenica mattina in un'intervista per la Gazzetta dello Sport rilascia delle dichiarazioni affrante, ma piene di rabbia per l'ex fidanzato Alex Schwazer. Dichiara di voler parlare chiaramente e di voler aprire il proprio cuore per far luce sulla storia del doping dell'ex fidanzato che l'ha portata a ben sedici mesi di una squalifica per lei ingiusta, in attesa del giudizio del Tas che dovrà dettar legge sul suo futuro sportivo. Ferita, l'atleta riassume tutta la sua vicenda con una poche frasi taglienti: "Avevo piena fiducia in lui, lo amavo, mai avrei pensato che mi avrebbe usata, per certi fini poi. Mai avrei immaginato stesse facendo quel che stava facendo: conosceva bene la mia opinione in materia. E’ stato un bravo attore", sperando che questa sua fermezza renda palese il fatto che lei non fosse complice delle scorrettezze dell'amato.

Il dubbio comunque alla gente resta, nonostante la sentenza gridi la sua estraneità ai fatti e uno dei tanti aneddoti che si racconta è l'episodio di Oberstdorf, durante il quale la ragazza sarebbe colpevole di aver impedito un confronto con il commissario antidoping nonostante la cosa sia stata da lei smentita. Ma come non accorgersi dell'Epo nel frigorifero e come non smascherare il proprio convivente con cui si pensa anche in futuro a costruire una vita insieme? Carolina afferma di non essere gelosa e di non aver controllato i movimenti dell'ex né di aver rovistato fra i suoi integratori dal momento che riponeva completa fiducia in lui. Alla fine viene posta la domanda fatale su Alex che si dice cambiato, ma lei risponde molto freddamente: "Spero abbia imparato la lezione, che prenda ogni occasione gli dovesse capitare con assoluta responsabilità". Dal canto suo Carolina si augura invece un avvenire positivo e di riprendere al più presto il pattinaggio, la sua grande passione e di trarre un insegnamento significativo da tutta questa vicenda.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog