Cerca

sport

Kostner quinta con orgoglio

Olimpiadi

23 Febbraio 2018

0
Kostner quinta con orgoglio

Pyeongchang, 23 feb. -(AdnKronos) - Si chiude con un quinto posto nel singolo del pattinaggio di figura l'avventura di Carolina Kostner alle Olimpiadi invernali di Pyeongchang. La gara è stata dominata dalle atlete della Russia neutrale: la 15enne Alina Zagitova (239.57) ha vinto la medaglia d'oro, la prima per un'atleta russa sotto la bandiera dell'Oar in questi Giochi, col punteggio di 239.57 davanti alla connazionale Evgenia Medvedeva (238.26). Il podio è completato dalla canadese Kaetlyn Osmond (231.02).

La 31enne Kostner ha recuperato una posizione rispetto al programma corto, concludendo quinta con 212.44 punti alle spalle della giapponese Satoko Miyahara. "Questa mia Olimpiade è una metafora dello sport e della vita, perché il punto non è trovare la perfezione, ma scoprire i propri limiti, rialzarsi quando si cade e avere la forza dentro di sé per saltare sopra gli ostacoli. Questo è lo sport, ma anche la vita", diceKostner alla fine della sua avventura olimpica a Pyeongchang.

"Due anni fa ero partita da zero e non avevo idea - racconta - se il mio corpo avrebbe partecipato a questo progetto, se fossi riuscita a qualificarmi e a partecipare trovando le sensazioni giuste. Da quattro anni sono migliorata nello sport e nella vita e questo mi ha aiutata a vivere questa Olimpiade in modo sereno. Spero che la mia storia e il mio cammino possano essere uno spunto, un esempio di speranza, di motivazione e ispirazione per tutti quelli che la cercano, che si trovano in difficoltà e hanno bisogno di rialzarsi, non è facile ma posso solo dire che è possibile e ne vale assolutamente la pena", aggiunge la 31enne campionessa azzurra.

"Si chiude un'era? Non credo - risponde parlando del suo futuro -, abbiamo ancora un Mondiale in Italia e lì sarà diretta tutta la mia energia. Ora un po' di riposo e poi al lavoro per un'altra bellissima esperienza a Milano. Certe decisioni non si prendono a caldo, quindi non so dire". Poi aggiunge: "Isolde (l'ex sciatrice sua cugina, ndr) quando si è ritirata mi ha detto che avrei sentito quando è il momento, ma io non l'ho ancora sentito".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media