Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Greta Thunberg e David Sassoli: coronavirus, la stretta di mano che spaventa l'attivista

  • a
  • a
  • a

Mercoledì 4 febbraio è stato il grande giorno di Greta Thunberg al Parlamento Europeo. Dove è vietato l'accesso a tutti i visitatori esterni e sono annullati tutti gli eventi fino a data da destinarsi a causa del rischio di contagio relativo al coronavirus. Tutto ciò non vale però per l'attivista svedese, accolta in pompa magna in quel di Bruxelles. Ma prima di entrare in Parlamento, la Thunberg ha regalato un siparietto molto curioso: il presidente David Sassoli si è avvicinato per stringerle la mano e lei lo ha guardato con un'aria piuttosto disgustata. D'altronde la correlazione Italia-Covid-19 è diffusa nel mondo in questo momento e quindi la Thunberg ha avuto una reazione istintiva, manifestando un certo disagio nel concedere la stretta di mano a Sassoli. Anche se poi l'attivista svedese non si è sottratta. 

Dai blog