Cerca

Difesa Personale

NON "CORRERE" RISCHI

Sei consigli utili per fare jogging in sicurezza

10 Settembre 2018

0
COME NON "CORRERE" RISCHI

Si sa l'attività fisica dà grandi benefici in termini di benessere psico fisico. La corsa ad esempio stimola molto la produzione di endorfine, sostanze prodotte naturalmente dal nostro corpo durante l’attività sportiva e servono a sentire meno lo stress e la fatica. Le endorfine restano in circolo anche dopo che abbiamo finito l'allenamento per qualche ora, dandovi una sensazione meravigliosa di benessere.

Appurato ciò non dimenticatevi di azionare quando correte l'HYPERVIEW, un dispositivo naturale che tutti abbiamo pronto a intuire i segnali di pericolo. Hyperview è il nome del secondo modulo del programma base del Metodo BSD Evolution e indica la capacità di utilizzare i sensi come radar per captare situazioni anomale rispetto alla baseline ovvero alla situazione che ci si aspetterebbe in un determinato contesto.

Prima di attivare questo dispositivo è necessario però prevenire il rischio, come?

- Se ti è possibile non correre mai sola.

L'essere soli è uno dei tre amplificatori di vulnerabilità ambientale.

- Se puoi correre solo di sera quando cala l'imbrunire, cerca di andare in luoghi non troppo isolati.

Ricordiamoci che il buio e luoghi poco frequentati, sono due dei tre amplificatori di vulnerabilità ambientale.

- Quando corri ricordati di non tenere le cuffie per musica.

Lo so mi starai odiando, correre ascoltando la musica è bellissimo, finché non ti succede niente. Purtroppo però basta che capiti qualcosa una sola volta per rovinarti la vita!

Le cuffie vanno completamente ad azzerare il secondo senso principale del nostro dispositivo, l'udito.

- Se hai più di sedici anni e non puoi correre in compagnia, ti consiglio di comprarti uno spray al peperoncino.

Lo spray al peperoncino, legale in Italia per chi ha superato i sedici anni di età, oggi lo vendono ormai ovunque. Ultimamente l'ho visto esposto nelle ferramenta, nei supermercati, nelle edicole e addirittura nelle farmacie. 

Ne esistono alcuni modelli fatti apposta per essere tenuti in mano durante la corsa grazie ad una fascetta ad hoc. Mi raccomando, avere con sé uno spray urticante non significa che allora puoi smettere di attenerti ai primi tre punti. Questa legittima arma da difesa deve essere una risorsa in più nel momento in cui le strategie preventive non bastassero. 

- Quando corri cerca di utilizzare la visione periferica, ovvero cerca di tenere il tuo campo visivo il più ampio possibile. La minaccia potrebbe comparire dai lati e se dovesse accadere, prima te ne accorgerai più tempo avrai per agire in modo efficace. 

- Se corri in un parco o in campagna, cerca di stare ad una distanza abbastanza ampia dalle piante o dai cespugli.

Ricordati che l'aggressore punta sull'effetto sorpresa quindi cercherà di mimetizzarsi il più possibile nelle frasche

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media