Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Paolo Becchi, Italia chiusa per coronavirus: "Ora d'aria ad agosto, poi a settembre...". Un incubo

  • a
  • a
  • a

Ha formalmente smentito, Giuseppe Conte, lasciando però aperta una porticina: Italia "chiusa" fino al 31 luglio, l'ipotesi è ancora sul tavolo. E Paolo Becchi, su Twitter, prevede possa andare ancora peggio di così nella lotta al coronavirus.

"Si continua più o meno così fino al 31 luglio - scrive il professore, editorialista di Libero -, poi ci lasciano l’ora d’aria nel mese di agosto. E poi? Poi probabilmente si ricomincia tutto da capo a settembre. Ditemi che è solo un brutto sogno...". E tra i suoi follower c'è chi sta maturando una speranza: che lascino in funzione gli aerei almeno per qualche giorno, giusto il tempo di fuggire all'estero.

 

Dai blog