Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Immuni, Vittorio Feltri: "A me non importa di essere spiato. Non ho nulla da nascondere se non il pannolone"

  • a
  • a
  • a

 

Vittorio Feltri spezza una lancia a favore dell'app "Immuni", la app sposata dal governo per tracciare gli spostamenti e far fronte al coronavirus. "Molti hanno il terrore di essere schedati elettronicamente mediante cellulare - cinguetta con sarcasmo il direttore di Libero -. Dicono che si tratta di violazione della privacy. A me non importa di essere spiato. Non ho nulla da nascondere se non il pannolone", conclude con ironia. Da giorni infatti si assiste a una vera e propria battaglia tra chi sostiene la tutela della riservatezza e chi ritiene necessario avere sotto controllo i possibili contagi per evitare un'altra ondata di virus. Una cosa però per Feltri è certa: chi non ha nulla da imboscare, di cosa si preoccupa?

 

 

 

Dai blog