Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sesderma avvia un'operazione umanitaria a sostegnodella popolazione cinese afflitta dalla crisi sanitaria

AdnKronos
  • a
  • a
  • a

(Milano 14 Febbraio) - Gabriel Serrano, fondatore del brand di cosmetica, ha deciso di inviare 100mila maschere protettive agli abitanti di Wuhan, come gesto di ringraziamento per tutta la popolazione cinese che, apprezzando i prodotti cosmetici Sesderma, ha permesso l'espansione internazionale del laboratorio di Valencia. La bellezza e il benessere delle persone sono al centro delle ricerche medico-scientifiche del luminare della dermatologia Gabriel Serrano, che trent'anni fa ha fondato a Valencia il brand di cosmetica Sesderma. Con questa sensibilità nei confronti degli individui e per il forte legame con il mercato cinese, l'azienda ha deciso di contribuire attivamente alle operazioni di contenimento della crisi sanitaria che sta affliggendo la città di Wuhan. Sono 100mila le maschere protettive che Sesderma sta inviando alla popolazione cinese così da prevenire ulteriori contagi. Attualmente, nella zona colpita dall'epidemia sono quasi 50 milioni le persone costrette a vivere in quarantena per interrompere il diffondersi del Coronavirus, sia in Cina che nel resto del mondo. Sesderma ha un legame particolarmente importante con questo paese che fin dal 2014 ha dimostrato grande interessa per i prodotti di bellezza messi a punto da Gabriel Serrano. In quattro anni, infatti, il giro d'affari del marchio in Cina è cresciuto del 21%, raggiungendo gli 80 milioni di euro. Qualità e innovazione, infatti, sono le caratteristiche che il pubblico asiatico riconosce a Sesderma, permettendo al brand di distinguersi in un mercato fortemente concorrenziale. Ufficio stampa: Francesca Noseda: [email protected] - (+39) 02. 36748277 
Giulia Ciccarese: [email protected] - (+39) 02. 36748272

Dai blog