Cerca

Cronaca

Bari: controlli al porto, sequestrati 32 kg droga e 45 tonnellate rifiuti

27 Aprile 2013

0

Bari, 27 apr. - (Adnkronos) - Nel corso di due operazioni di controllo condotte al porto di Bari, in collaborazione con il personale della Dogana, i militari della Guardia di Finanza hanno sequestrato 32 chilogrammi di marijuana e 45 tonnellate di rifiuti speciali. Nell'ambito della prima operazione a bordo di una Renaul Kangoo, con targa albanese, appena sbarcata da una motonave proveniente da Durazzo, e' stata rilevata la presenza, al di sotto del pianale, di un doppiofondo dove erano stati sistemati 30 'panetti' per un totale di 32 chilogrammi di marijuana accuratamente confezionati.

La droga, se immessa sul mercato illegale dello spaccio, avrebbe fruttato alle organizzazioni criminali oltre 320 mila euro. Il conducente del mezzo, un albanese di 47 anni, e' stato arrestato per traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

Nel secondo intervento i finanzieri hanno individuato e controllato due autoarticolati provenienti dall'Albania con carico dichiarato sulle bollette di importazione 'cascami e avanzi di rame', da considerarsi in realta' rifiuti speciali privi di documentazione idonea ai fini della normativa sull'ambiente. L'attivita' si e' conclusa con il sequestro dei due mezzi pesanti e del carico di circa 45 tonnellate e con la denuncia a piede libero del rappresentante legale dell'impresa italiana importatrice.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media