Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vicenza: lotta al degrado, nuovo sgombero al Pio X

default_image

  • a
  • a
  • a

Vicenza, 24 giu. (Adnkronos) - "Abbiamo deciso di tenere una linea dura nei confronti di chi occupa abusivamente aree abbandonate come e' accaduto di nuovo questa mattina a San Pio X", ha dichiarato il sindaco Achille Variati nella conferenza stampa odierna a palazzo Trissino a cui hanno partecipato anche il comandante della polizia locale Cristiano Rosini e il direttore generale Antonio Bortoli. "Anche questa volta si tratta di cittadini rumeni. Pertanto ho contattato le rappresentanze diplomatiche della Romania in Italia per poter risolvere insieme il problema. Nel frattempo non negheremo certo un tetto e il cibo a queste persone, ma solo per qualche giorno: poi le inviteremo a ritornare nel loro paese dove sono certo potranno avere una vita piu' dignitosa. Inoltre, avverto i proprietari che ad ogni occupazione abusiva di stabili abbandonati in citta' seguira' un'ordinanza per imporre la chiusura dei varchi e impedire altre intrusioni.", ha spiegato il sindaco. Il nuovo intervento di sgombero di questa mattina ha coinvolto lo stabile di via della Scola retrostante alle piscine di San Pio X. La polizia locale alle 7, a seguito di alcune segnalazioni di cittadini, ha trovato nell'immobile tre persone di nazionalita' rumena, due uomini e una donna, quest'ultima minorenne all'ottavo mese di gravidanza. Sono stati rinvenuti vari oggetti nello stabile, oltre a cibo e bevande a testimonianza che l'immobile e' abitato da diverso tempo. Le tre persone sono state accompagnate al comando per il riconoscimento tramite impronte digitali. Successivamente la minorenne e' stata affidata al padre rintracciato nella zona di San Pio X. Stamattina la polizia locale ha effettuato controlli anche nella zona ex Enel, che e' stata trovata sgombra.(segue)

Dai blog