Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sanita': Fondazione Cerba Milano, ora tratteremo per rivedere oneri progetto

default_image

  • a
  • a
  • a

Milano, 26 giu. (Adnkronos Salute) - Durante la riunione del Collegio di vigilanza dell'accordo di programma sul progetto Cerba (Centro europeo di ricerca biomedica avanzata) di Milano, "non si e' ancora parlato degli oneri di urbanizzazione. Ora dobbiamo trattare, ma c'e' disponibilita' a parlarne". E' quanto spiega Maurizio Mauri, direttore generale della Fondazione Cerba, all'uscita dal tavolo al qualche ha partecipato anche l'oncologo Umberto Veronesi, ideatore e anima del progetto, che si e' pero' allontanato subito dopo l'incontro. "Noi - spiega Mauri - vorremmo rimodulare gli oneri per renderli un po' piu' accessibili, soprattutto con una maggior progressivita' nella realizzazione e negli esborsi". E a chi chiede se, dunque, gli oneri di urbanizzazione rientreranno nel pacchetto di trattative con il Comune da discutere da qui a dicembre, il Dg della Fondazione risponde "si'". Quanto al nodo della struttura di media vendita e dell'housing sociale, "e' un problema gia' superato - precisa Mauri - Non faremo ne' media vendita ne' housing sociale. Questo e' stato gia' confermato per iscritto da noi". Par il direttore generale della Fondazione, l'atmosfera dell'incontro "mi sembra sia stata molto positiva. Gia' il fatto che si vada avanti penso sia una cosa giusta. Il progetto e' rilevante non solo per Milano. Ma mi sembra che la volonta' politica di portare avanti questo discorso ci sia, e si e' detto che i piccoli problemi saranno superati".

Dai blog