Cerca

cronaca

Sicilia: Musumeci, quattro milioni euro per valorizzazione Mozia

12 Ottobre 2018

0

Palermo, 12 ott. (AdnKronos) - Al via i primi due lotti di lavori di riqualificazione ambientale, restauro archeologico e valorizzazione dell'Isola di Mozia, nella laguna dello Stagnone a Marsala. Nuovi percorsi di visita e miglioramento di quelli esistenti, sistemazione del verde e degli arredi esterni, realizzazione di una rete wi-fi e di un’App, rilievo aerofotogrammetrico dell’area e installazione di stazioni multimediali e biciclette elettriche: questi alcuni degli interventi previsti. Il soprintendente dei Beni culturali di Trapani Riccardo Guazzelli ha definito le procedure amministrative e la consegna dei lavori per la prima tranche di opere - che saranno avviate entro il 2018 - per un importo di 1,5 milioni di euro è avvenuta oggi, alla presenza dell’assessore dei Beni culturali Sebastiano Tusa. Nel primo quadrimestre del 2019 verrà consegnata anche la parte degli interventi - attualmente in fase di gara - relativi al restauro archeologico per un importo di tre milioni di euro.

"Continua l’azione del mio governo - evidenzia il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci - per accelerare la spesa dei fondi comunitari. Dopo le zone archeologiche di Camarina e Cava d’Ispica, dove sono partiti lavori per circa sei milioni di euro, sull’isola di Mozia inizia la fase di ammodernamento dei sistemi di fruizione: una fase di accelerazione che consente di valorizzare le nostre risorse culturali e mettere in atto le azioni di spesa per evitare il disimpegno".

Il progetto, che vedrà la sua completa realizzazione entro il 2020, prevede la valorizzazione del patrimonio archeologico e architettonico dell’isola di Mozia attraverso il restauro delle straordinarie testimonianze presenti sull’isola, l’arricchimento e il miglioramento delle modalità di fruizione, comunicazione e divulgazione attraverso strumenti sia di tipo più tradizionale, quali cartellonistica didattica e segnaletica, che di tipo innovativo, multi-opzionale, tridimensionale e multisensoriale.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media