Cerca

cronaca

Lecce, omicidio vicino a paninoteca: c'è un fermo

La vittima, un 28enne, è morto in ospedale a Scorrano, dopo essere stato raggiunto da colpi d'arma da fuoco alla gola.

25 Aprile 2019

0
La vittima, un 28enne, è morto in ospedale a Scorrano, dopo essere stato raggiunto da colpi d'arma da fuoco alla gola.

Lecce, 25 apr. (AdnKronos) - E' stato fermato dai carabinieri il presunto autore dell'omicidio, avvenuto questa notte poco dopo le 2 a Maglie, in provincia di Lecce, vicino a una paninoteca ambulante in via don Luigi Sturzo. Si tratta di un 25enne con precedenti. La vittima è un 28enne, morto poco dopo il ricovero in ospedale a Scorrano a causa della ferita da colpo d'arma da fuoco che l'ha raggiunto alla gola. Ancora da accertare i motivi della sparatoria. I carabinieri della compagnia di Maglie hanno svolto accertamenti sulla vittima, anche quest'ultima aveva precedenti, visionando i filmati dei sistemi di videosorveglianza e hanno rilevato le tracce presenti sul luogo del ferimento nei pressi della rivendita mobile di panini e bevande. Il presunto responsabile è stato individuato. Infatti, sentendosi ormai messo alle strette, si è costituto in mattinata nel comando della compagnia di Maglie alla presenza del suo avvocato. Le indagini sono state coordinate dalla Procura della Repubblica di Lecce che ha disposto il fermo nei confronti del giovane. Sul cadavere della vittima verrà effettuata l'autopsia nell'ospedale 'Vito Fazzi' di Lecce.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media