Cerca

veneto

Maltempo: Veneto, 93 mln per rimettere in sicurezza territori distrutti da Vaia

17 Maggio 2019

0

Venezia, 17 mag. (AdnKronos) - Presentato oggi a Sedico (Bl), dal Commissario delegato per i primi interventi legati al maltempo dell’autunno scorso, Luca Zaia il piano anti-valanghivo 2019 che prevede l’apertura di 29 cantieri nei prossimi tre mesi per circa 93 milioni di euro per il recupero e la messa in sicurezza dei nuovi siti valanghivi.

All’iniziativa sono intervenuti oltre allo stesso Presidente della Regione Veneto (qui nelle vesti di Commissario delegato agli interventi), l’Assessore regionale all’Ambiente, Gianpaolo Bottacin i vertici di Veneto Strade con Silvano Vernizzi e il Coordinatore dei Soggetti Attuatori Nicola dell’Acqua.

La tempesta Vaia ha provocato la creazione di 145 nuovi siti valanghivi sulle montagne venete, bellunesi in particolare, 86 dei quali a ridosso di abitazioni e/o strade comunali e altri 59 su strade provinciali o regionali. Stiamo parlando di una superficie complessiva di 1.230 ettari.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media