Cerca

sicilia

Trapani: sequestro da dieci milioni euro all'ex armatore Morace

13 Luglio 2019

0

Palermo, 13 lug. (AdnKronos) - Beni mobili ed immobili, terreni, quote azionarie e rapporti finanziari, per un valore complessivo di oltre 10 milioni di euro sono stati sequestrati dalla Dia di Trapani all'ex armatore Vittorio Morace, ex proprietario della compagnia di navigazione "Liberty Lines spa" ed ex presidente della squadra di calcio trapanese. Il provvedimento è stato emesso, su richiesta congiunta del Procuratore della Repubblica di Palermo Francesco Lo Voi e del direttore della Dia, Giuseppe Governale, dal Tribunale di Palermo, sezione misure di prevenzione. Il beni sequestrati sono quasi tutti riconducibili a Morace, si tratta di quote della Liberty per cinque milioni e mezzo di euro, conti correnti per due milioni e 300 mila euro, immobili per due milioni e 400 mila euro. Al figlio di Morace, Ettore, vengono invece sequestrate quote della Liberty lines per 175 mila euro.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Migranti, il premier Conte in Senato: "Accordo di Malta non risolutivo"

Tafida, la grande sfida del Gaslini: ricoverata a Genova la bimba affetta da lesione cerebrale
L'aria che tira, Luigi Di Maio travolto da Carlo Calenda: "Show ridicolo, dimissioni immediate"
Eutanasia, i radicali "cercano malati terminali" per lo spot. La rabbia di Pro Vita & Famiglia

media