Cerca

cronaca

Palermo: riconoscimento al puparo più giovane d'Italia

12 Settembre 2019

0

Palermo, 12 set. (AdnKronos) - Balzato alle cronache per aver incantato il presidente cinese Xi Jinping e la first lady Peng Liyuan, durante la loro visita a Palazzo Reale a Palermo, con il dialogo tra Orlando e la seducente Angelica, Antonio Cadili, otto anni, il più giovane puparo d’Italia, ha ricevuto, dal sindaco di Palermo Leoluca Orlando, la Tessera preziosa del mosaico Palermo.

La cerimonia si è svolta presso la sede del Comune a Villa Niscemi. "Questa volta - ha commentato Orlando – conferiamo la tessera preziosa del mosaico Palermo ad un bambino dei tempi di oggi che è stato capace di raccontare le antiche tradizioni della nostra città a conferma che grazie ad Antonio e ai tanti come lui è davvero possibile coniugare radici ed ali. Quindi auguri ad Antonio e viva i pupi".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Bagno di folla per Matteo Salvini al suo arrivo a Pontida

Salvini duro con la signora che ha rifiutato l'affitto alla ragazza foggiana: "Una cretina"
Matteo Salvini sicuro su Pontida: "Sarà la più partecipata di sempre. Vogliamo unire il Paese"
"I Conte tornano". Camera con Vista, i retroscena dalla settimana del bis

media