Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lombardia: Consiglio Regione approva nuova legge su programmazione negoziata (2)

default_image

AdnKronos
  • a
  • a
  • a

(Adnkronos) - "E nel far questo potrà contare finalmente da subito su criteri definiti, chiari e riconoscibili con regole molto più semplici e tempi più snelli: teniamo contro tra l'altro -conclude Alparone- che in passato molti accordi di programma non hanno poi trovato attuazione proprio per la lunghezza e l'incertezza dei tempi e la complessità dell'iter che li caratterizzava". Con la nuova legge, la stessa normativa sugli accordi di programma viene semplificata e aggiornata, e viene uniformata facilitando l'incontro tra le esigenze dei Comuni e gli obiettivi regionali compresi nel Piano regionale di sviluppo, valorizzando e incentivando ancora di più la logica della sussidiarietà verticale. Il secondo strumento messo in campo dal provvedimento approvato oggi in Consiglio regionale è l'Accordo di rilancio economico sociale territoriale, che mette insieme tutti i soggetti privati e pubblici coinvolti in progetti e interventi di rigenerazione territoriale. Questo strumento farà capo a Regione Lombardia e si aggiunge all'Accordo quadro di sviluppo territoriale già esistente e che nell'occasione viene a sua volta semplificato e snellito, mantenendo la sua vocazione di accordo di riferimento per interventi di ambito istituzionale che interessano aree vaste e coinvolgono enti come le province e le aree metropolitane.

Dai blog