Cerca

veneto

Maltempo: Provincia Belluno, situazione in miglioramento, ma paghiamo spopolamento

19 Novembre 2019

0

Belluno, 19 nov. (Adnkronos) - La situazione meteo nel bellunese è in miglioramento. E al momento non si registrano nuove criticità rispetto a quelle emerse con la perturbazione di domenica, tranne una frana a Dont di Zoldo, un dissesto dovuto a ruscellamento d’acqua a Presenaio (San Pietro di Cadore) lunedì sera, e un altro simile a Borgata Tamber (Santo Stefano di Cadore).

"I tecnici della Difesa del Suolo sono usciti in sopralluogo nelle zone che avevano rilevato frane e smottamenti negli ultimi giorni e stanno monitorando il territorio - afferma il consigliere provinciale delegato Massimo Bortoluzzi -. Al momento sono in contatto con il sindaco di Val di Zoldo per la frana di Dont e con il sindaco di Alleghe per tenere sotto controllo la situazione. Non abbiamo notizia di altre criticità e l’ondata di maltempo sta passando. Quindi direi che stiamo rientrando nella normalità. Da domani potremo fare la ricognizione definitiva e programmare gli interventi di ripristino e messa in sicurezza".

Le previsioni meteo, infatti, parlano di condizioni decisamente migliori per i prossimi giorni, con possibilità di qualche altra precipitazione tra venerdì e sabato. Si tratterà comunque di piogge non eccezionali.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Matteo Salvini da Bechis: "Conte in gita a Londra mentre l'Ilva affonda"

Plastic e sugar tax, Vittorio Cino (presidente Assobibe): "Per noi sono una rovina, il governo ci ripensi"
Governo, Nicola Zingaretti: "Ora basta polemiche, scommettiamo di più sulla manovra"
Regionali, Matteo Salvini: "In settimana incontro con Silvio Berlusconi, dobbiamo farci trovare preparati"

media