Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Natale: Caritas Vicenza, porte aperte del servizio 'Salva vita' per persone senza fissa dimora

default_image

AdnKronos
  • a
  • a
  • a

Vicenza, 15 dic. (Adnkronos) - Come ogni anno, con l'arrivo del freddo invernale, la Caritas Diocesana Vicentina offre un ulteriore aiuto e accompagnamento alle persone senza dimora, ampliando la capacità di accoglienza del ricovero notturno di Casa San Martino (Contra' Torretti, 40) fino a 65 posti letto. Fino al 31 marzo sarà così possibile ospitare persone senza dimora che finora non hanno avviato un percorso individuale di inclusione sociale e che rischiano la vita a causa delle temperature rigide della notte. Tutto ciò a patto che siano disposti ad accettare minime regole di convivenza e di rispetto reciproco. Inoltre, a chi non vuole o non può accedere al dormitorio, verranno distribuite coperte sia a Casa San Martino che tramite l'unità di strada. "A Vicenza ci aspettiamo un altro inverno impegnativo sul fronte delle risposte a chi è privo di una casa – spiega il direttore di Caritas Diocesana Vicentina don Enrico Pajarin – perché i dati degli ultimi anni confermano la tendenza a non diminuire di questo tipo di bisogno primario. Noi comunque siamo pronti, grazie ai nostri operatori e ad un folto gruppo di volontari che ogni anno rende possibile l'iniziativa, e che ringrazio per il loro prezioso e generoso contributo”.

Dai blog