Cerca

economia

Agricoltura: Liguria, operativa Banca della Terra

21 Novembre 2014

0

Genova,21 nov. (AdnKronos) - Disco verde dalla giunta della Regione Liguria alla Banca della Terra, alla sua completa operatività per poter promuovere il recupero produttivo delle superfici agricole e forestali abbandonate, incolte o sottoutilizzate, il cui stato di degrado rappresenta un grande fattore di rischio per l’integrità del territorio. In pratica, con il provvedimento varato in mattinata dalla giunta e illustrato dall’assessore all’Agricoltura Giovanni Barbagalllo, vengono comunicate tutte le modalità di gestione e funzionamento della Banca della Terra approvata in consiglio regionale lo scorso marzo.

In Liguria, nell'ultimo mezzo secolo si è registrata una marcata diminuzione della superficie coltivata che è passata dal 40% sul totale del territorio nel 1961 all'8% di oggi con il parallelo aumento della superficie boscosa, dal 44% al 70%. Tramite la Banca della Terra, la Regione Liguria si prefigge di aumentare la superficie agricola e forestale utilizzata attraverso processi di ricomposizione e riordino fondiario, utili anche a far accrescere la competitività delle aziende agricole e forestali del territorio.

La Banca della Terra mette a disposizione una base- dati informatizzata con tutte le coordinate catastali e le ulteriori informazioni riguardanti i terreni situati in Liguria, i cui proprietari, o aventi causa, si dichiarino disponibili a cedere la detenzione o il possesso a terzi ovvero ad aderire a forme di gestione consorziata o associata dei fondi. In una apposita sezione sono inserite le coordinate catastali e le ulteriori informazioni riguardanti i terreni, di cui sia stato segnalato il presunto stato di abbandono. Tutte le informazioni riguardanti la base dati dei terreni in Liguria, la normativa e la modulistica di riferimenti saranno disponibili on-line a partire da martedì 25 novembre presso Agriligurianet, il sito dell’agricoltura Ligure.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Giuseppe Conte contro i cronisti: "Non chiamatelo 'questo Renzi', è pur sempre un leader della maggioranza"

Matteo Salvini contro le sardine: "Flop a Napoli? Che peccato, ma se fai le vacanze con Oliviero Toscani..."
Giorgia Meloni vede il grande bluff di Matteo Renzi: "Gli interessano le nomine, non i problemi dei cittadini"
Siria, cadono le bombe: papà inventa un gioco per non far spaventare la figlia

media