Cerca

Disastri

Fca, semestrali e morte di Sergio Marchionne: il titolo precipita a Piazza Affari

25 Luglio 2018

0
Mike Manley

Una giornata tragica per Fca: non solo la morte di Sergio Marchionne che, per quanto in un qualche modo annunciata da giorni, scuote il gruppo e lo lascia orfano dell'uomo che lo ha salvato, rilanciato e imposto a livello planetario. Nelle stesse ore, infatti, Fca ha pubblicato i conti del secondo semestre, che prevedono un ulteriore taglio delle stime per il 2018. Due circostanze che hanno avuto pesantissime ripercussioni in Borsa: a Piazza Affari, il titolo di Fca, nel giorno del debutto di Mike Manley, a un'ora e mezza dalla chiusura perdeva oltre l'11%, scivolando sotto i 15 euro per azione, nel dettaglio a 14,67 euro. Ancor più impressionante il crollo al termine delle contrattazioni: il titolo Fca ha lasciato infatti il 15 per cento. Sotto pressione tutti i titoli della galassia Agnelli: anche Exor è stata fermata in asta di volatilità, per poi tornare agli scambi e assestarsi ai minimi di giornata. In calo, infine, anche Ferrari e Cnh Industrial.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media