Cerca

L'ultimo mistero

Sergio Marchionne, la voce sul luogo in cui sarà sepolto: gli indizi che portano in Abruzzo

26 Luglio 2018

0
Sergio Marchionne, la voce sul luogo in cui sarà sepolto: gli indizi che portano in Abruzzo

Stando alle ultime volontà lasciate da Sergio Marchionne, non ci saranno funerali pubblici per l'ex Ceo di Fca, morto il 25 luglio nell'ospedale di Zurigo dopo le complicazioni per un'operazione alla spalla destra. Anche dopo ore dal decesso del manager, sulle cause della sua morte i dettagli sono affidati solo alle indiscrezioni, visto che la famiglia, dalla sua compagna Manuela Battezzato, ai suoi figli Alessio Giacomo e Jonathan TYler, hanno deciso di mantenere il massimo riserbo. Una linea che non cambia anche per la cerimonia che accompagnerà il feretro di Marchionne fino alla sepoltura.

Leggi anche: Marchionne, la rivelazione di Feltri sulla sua morte:"Vi spiego perché il fumo non c'entra"

I vertici della Fca hanno deciso di celebrare due cerimonie in ricordo di Marchionne a settembre, a Torino e ad Auburn Hills, nel Michigan, dove c'è il quartier generale della Fca Usa. L'ultimo saluto al manager comunque avverrà in forma privata, il luogo e la data non sono mai stati rivelati. Così come non ci sarebbe intenzione di comunicare al pubblico dove ci sarà la tumulazione.

L'ipotesi più accreditata è che Marchionne possa essere sepolto nel cimitero di Cugnoli, comune di 1500 abitanti, in provincia di Pescara, dove vive ancora una zia novantenne, sorella di suo padre. Il legame tra il manager e la sua terra d'origine, l'Abruzzo, non si sarebbe mai interrotto, come dimostrano le tantissime dimostrazioni di affetto che proprio tra gli abruzzesi non smettono di arrivare alla famiglia.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media