Cerca

Bagno di sangue

Silvio Berlusconi, l'incubo è realtà. "Pacchia finita", così i 5 Stelle vogliono rovinare Mediaset

14 Settembre 2018

6
Silvio Berlusconi, l'incubo è realtà. "Pacchia finita", così i 5 Stelle vogliono rovinare Mediaset

"Non è il mio linguaggio, ma si può dire: caro Silvio Berlusconi, è finita la pacchia". Il sottosegretario Vito Crimi, con la delega all'Editoria, sceglie il Fatto quotidiano per annunciare nuove draconiane misure anti-Cav. Il tema è quello dei giornali, a cui i 5 Stelle vogliono tagliare i fondi diretti. Ma siccome ci tiene a precisare che lui non è contro i quotidiani, il senatore grillino precisa come intende aiutare i giornali rimasti senza soldi: "Penso che si possano introdurre dei tetti pubblicitari per aiutare dal lato degli introiti". Vale a dire, tetti pubblicitari alla tv: "Un meccanismo di redistribuzione delle risorse all'interno del sistema".




A pagare sarebbe soprattutto un colosso privato come Mediaset, che vive di pubblicità. È sempre il Fatto a stimare il salasso grillino in qualcosa come 750 milioni di euro l'anno, vale a dire il 20% dei ricavi dell'azienda. Cifre che fanno tremare i polsi al Cavaliere, forse quasi quanto un governo M5s-Pd.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dotbenito

    14 Settembre 2018 - 20:08

    MA SONO IMBECILLI QUESTI?COME SI FA A PENALIZZARE AZIENDE CHE FUNZIONANO PER AIUTARE SECONDO LORO AZIENDE CHE LAVORANO IN PERDITA. CHI NON E' CAPACE DI FARE BILANCIO NELLA PROPRIA AZIENDA E' MEGLIO CHE LA CHIUDA VALE ANCHE PER I VARI GIORNALETTI ADATTI SOLO AL GABINETTO TIPO L'UNITA' GIA' SALVATA DA NOI PER BEN TRE VOLTE

    Report

    Rispondi

  • carlottacharlie

    14 Settembre 2018 - 13:01

    Quando anni fa i comunisti volevano mettere in ginocchio Mediaset il paese, di buonsenso, si sollevò a difesa della libertà. Siamo alla solita solfa creata da grulli che odiano e sono invidiosi di chi ce la fa, anche noi siamo invidiosi dei loro stipendi rubati, pagati da noi. Non siamo disposti tenerli in gangli delicati come un governo o parlamento, buttiamoli nel cesso, ci guadagneremo

    Report

    Rispondi

  • francoguenzi

    14 Settembre 2018 - 10:10

    La deriva statalista marxista-leninista del M5S , voluta e sostenuta dai poteri forti di banche e magistratura, sta mettendo in pericolo la nostra fragile democrazia - ditelo a Salvini di stroncare sul nascere questo processo involutivo del nostro sisrtema, rientrando nei ranghi del centr-destra e creando un unico movimento per governare- FRANCO46

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media