Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ue: Ciambetti, Regione Veneto avanti nell'economia circolare

AdnKronos
  • a
  • a
  • a

Venezia, 9 ott. (AdnKronos) - “Nel campo dell'economia circolare, quando ancora questo termine non era in voga tra le Istituzioni nazionali ed europee, la Regione del Veneto ha anticipato i tempi: ormai da decenni è infatti attiva nelle tecniche e tecnologie di valorizzazione degli scarti e dei rifiuti provenienti dalle filiere agricole, agroindustriali ed urbane, con particolare riguardo al verde. I veneti, come sempre pratici e innovativi, hanno saputo cogliere la direzione da intraprendere prima di tutti”. Così il Presidente del Consiglio Regionale del Veneto Roberto Ciambetti ha inaugurato l'evento “XXI century agriculture, in between digitalization and circularity”, workshop di punta della Settimana Europea dedicata alle Regioni e alle Città che si svolge ogni anno a Bruxelles la seconda settimana di ottobre. Compostaggio, digestione anaerobica per la produzione di biogas, valorizzazione dei digestati e produzione di carburanti di origine agricola, sono solo alcuni degli settori della circular economy in cui la Regione del Veneto è innovatrice e sinonimo di eccellenza. Tra i temi affrontati durante il dibattito anche quello relativo alla digitalizzazione del settore primario. “La rivoluzione digitale presenta enormi potenzialità a sostegno del reddito dell'azienda, della qualità delle produzioni, della salvaguardia del consumatore e della tutela e valorizzazione del patrimonio naturale e culturale, proprio per questo motivo la Regione del Veneto ha investito nel digitale in agricoltura da ormai diversi decenni, costruendo nel tempo un robusto sistema informativo, analizzando i propri dati in un'ottica di programmazione di lungo periodo che guarda alla biodiversità e alla valorizzazione delle risorse ambientali, oltre che alle esigenze reddituali del settore”.

Dai blog