Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Infrastrutture: Terzi, subito commissario straordinario per ponte Paderno

AdnKronos
  • a
  • a
  • a

Milano, 9 ott. (AdnKronos) - La necessità di nominare un commissario per i lavori di manutenzione straordinaria del Ponte San Michele "con l'obiettivo di contenere al massimo i tempi relativi agli iter autorizzativi e alle altre procedure burocratiche". E' la richiesta fatta oggi dall'assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi, al ministro Danilo Toninelli al termine della riunione che si è svolta questa mattina al ministero dei Trasporti, con la partecipazione dei parlamentari dei territori interessati, per affrontare l'emergenza seguita alla chiusura del ponte tra Paderno e Calusco d'Adda. La proposta di nominare un commissario ad hoc è prevista da un emendamento al 'Decreto Genova' firmato dai parlamentari bergamaschi e lecchesi della maggioranza di governo. "Ribadisco il mio sostegno a questa ipotesi -ha aggiunto- come Regione inoltre attiveremo un Tavolo tecnico in cui i vari Enti preposti al rilascio delle autorizzazioni analizzino contestualmente, con il supporto dei tecnici dell'assessorato, le eventuali criticità, in modo da superarle rapidamente e procedere con l'inizio dell'intervento". Durante il vertice è stato affrontato anche il tema di un eventuale nuovo ponte alternativo e provvisorio: "Abbiamo discusso della possibilità di realizzare un ponte alternativo e provvisorio per il quale però esistono una serie di complicazioni, non tanto o non solo dal punto di vista finanziario, quanto dal punto di vista della fattibilità e dell'efficacia dell'opera. "Ci e' stato assicurato -ha concluso Terzi- che il tavolo al Mit sarà convocato anche il prossimo mese, per seguire passo dopo passo una vicenda della cui importanza tutti, compreso il ministro, sono consapevoli".

Dai blog