Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lombardia: sottosegretario Turba, 400mila euro per caserma carabinieri Cantù

AdnKronos
  • a
  • a
  • a

Milano, 10 ott. (AdnKronos) - Ammonta a 400mila euro divisi al 50 per cento tra la Regione Lombardia e Comune comasco di Cantù, lo stanziamento per gli interventi di riqualificazione e ammodernamento della caserma dei carabinieri di Cantù: lo ha sancito la Giunta regionale della Lombardia, attraverso la delibera proposta dal presidente Attilio Fontana, di concerto con gli assessori Massimo Sertori (Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni e Riccardo De Corato (Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale). Oggi, in Comune a Cantù, si è tenuta una conferenza stampa per illustrare il progetto, a cui ha partecipato il sottosegretario alla Presidenza di Regione Lombardia Fabrizio Turba. "Grazie al protocollo d'intesa sottoscritto in data 20 dicembre 2017 tra i Comuni di Cantù, Alzate Brianza, Carimate, Cucciago, Figino Serenza, Novedrate e Senna Comasco -ha spiegato il sottosegretario Turba, alla presenza di tutti i sindaci dei Comuni sottoscrittori- sarà possibile realizzare, oltre al nuovo comando di polizia locale e all'area di parcheggio videosorvegliato, un polo infrastrutturale dedicato alla sicurezza urbana". Il cofinanziamento di Regione Lombardia prevede risorse per 200mila euro, risorse che si rendono disponibili dal bilancio preventivo 2018-2020 e che saranno suddivise equamente nelle annualità 2018 e 2019. "Ringrazio il presidente Fontana e gli assessori Sertori e De Corato per l'attenzione rivolta al territorio della provincia di Como", ha proseguito Turba. "Si tratta -ha concluso- di un intervento che permetterà di aumentare il livello di sicurezza urbana dei residenti, nonché di prevenire e contrastare il livello di criminalità". Quello della sicurezza, per gli assessori Sertori e De Corato, è "un tema molto sensibile, al quale la Giunta Fontana sta prestando tempo e risorse, dimostrando un impegno concreto e reale".

Dai blog