Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Veneto: Forum Eurasiatico, rallenta export in Russia

AdnKronos
  • a
  • a
  • a

Verona, 23 ott. (AdnKronos) - Rallenta la volata delle esportazioni venete verso l'Unione economica eurasiatica (Ueea), l'area di libero scambio tra Russia, Bielorussia, Kazakistan, Armenia e Kirghizistan, che dopo aver chiuso il 2017 a quota 1,53 miliardi di euro (il 13,4% in più sui valori 2016), nel primo semestre di quest'anno ha acquistato merci dalla regione per 727,8 milioni di euro, in sostanziale continuità (-0,5% a/a) con la performance dello stesso periodo dello scorso anno. È quanto è emerso oggi a Verona alla presentazione dell'XI Forum Economico Eurasiatico, il vertice economico e geopolitico per lo sviluppo della cooperazione e del business tra Italia-Europa e Eurasia, in programma nella città scaligera i prossimi 25 e 26 ottobre (Palazzo della Gran Guardia) e che vedrà in apertura la presenza del vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini. Secondo i dati Istat elaborati dall'Associazione Conoscere Eurasia, organizzatrice del summit economico internazionale di Verona con Roscongress e Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo, con una quota di mercato pari al 17% delle esportazioni made in Italy nei 5 Paesi, anche nei primi 6 mesi dell'anno il Veneto si conferma la terza regione per vendite nell'area eurasiatica dopo la Lombardia (1,3 miliardi di euro) e l'Emilia Romagna (809 milioni di euro), in un podio che vale i 2/3 dell'intero export tricolore verso l'Ueea.

Dai blog