Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Veneto: Forum Eurasiatico, rallenta export in Russia (2)

AdnKronos
  • a
  • a
  • a

(AdnKronos) - Per Antonio Fallico, presidente di Conoscere Eurasia, Banca Intesa Russia e ideatore del Forum: “Lo scorso anno il Veneto ha esportato nell'Unione Economica Eurasiatica più di 1,5 miliardi di euro, un controvalore importante nel panorama nazionale ma che rappresenta solo il 2,5% dell'export complessivo della regione. C'è quindi un grosso potenziale di business inespresso per i prodotti e il know how veneti e non solo, mentre l'Eurasia diventa un player geopolitico ed economico sempre più strategico. Un partita che il made in Italy e il made with Italy, a partire dalle eccellenze regionali, non possono non giocare”. Nel dettaglio, si registra tra gennaio e giugno 2018 una contrazione del 4,2% delle vendite di macchinari e apparecchi veneti (216,5 milioni di euro), la principale voce dell'export regionale nell'area (che fa capo per l'84% alla Russia), solo in parte compensata dall'aumento dei tessili (+13,3%, 144,2 milioni di euro). Rimangono in terreno negativo anche gli apparecchi elettrici (88 milioni di euro) e i prodotti delle altre attività manifatturiere (87,6 milioni di euro), che chiudono il semestre rispettivamente a -2,4% e -5% sullo stesso periodo 2017".

Dai blog