Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lombardia: 122mila euro a pmi danneggiate da chiusura ponte

AdnKronos
  • a
  • a
  • a

Milano, 24 ott. (AdnKronos) - La Giunta regionale della Lombardia ha approvato oggi, su proposta degli assessori allo Sviluppo economico Alessandro Mattinzoli e alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile Claudia Maria Terzi, uno stanziamento di 122mila euro per applicare lo sgravio sulla Tari per il 2018 alle medie e piccole imprese commerciali e artigiane nel comune di Montirone (Brescia) che stanno subendo gravi limitazioni dell'attività a causa della chiusura del ponte sulla strada provinciale SP24 e della sua successiva demolizione e nei comuni di Paderno d'Adda (Lecco) e di Calusco d'Adda (Bergamo) per l'interruzione della viabilità stradale e ferroviaria del ponte di San Michele sull'Adda. Per il comune di Montirone sono stati stanziati 40mila euro, per il comune di Paderno D'Adda 22mila euro e per il comune di Calusco d' Adda 60mila euro. Si tratta di "una misura realizzata in tempi rapidi -spiega Mattinzoli - per migliorare le condizioni delle micro e piccole-medie imprese commerciali e artigianali in difficoltà in seguito alla chiusura di infrastrutture strategiche". Un "pronto intervento concreto fatto insieme ai Comuni che hanno dato la propria disponibilità e precisamente un totale di 61 mila euro". "L'azione della Regione Lombardia a sostegno dei territori interessati è concreta -aggiunge l'assessore regionale Terzi-. Si tratta di un provvedimento che può portare conforto alle attività commerciali, artigianali e industriali che attualmente scontano gravi disagi: è un primo passo nella direzione giusta, che si unisce alle misure alternative messe in campo per alleviare le criticità, e mi riferisco in particolare all'emergenza del ponte San Michele. Come Regione continueremo a fare di tutto affinché la situazione possa tornare alla normalità il prima possibile: bene ha fatto il ministro ai Trasporti a nominare un commissario ad hoc per il ponte sull'Adda accogliendo la nostra richiesta".

Dai blog