Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lombardia: Sertori, a province 6 mln da canoni idrici per interventi mirati

AdnKronos
  • a
  • a
  • a

Milano, 24 ott. (AdnKronos) - Un contributo di 6.250.000 euro alle Province lombarde e alla città Metropolitana di Milano per l'esercizio delle funzioni attribuite per l'utilizzo delle acque pubbliche. Lo ha stanziato la giunta regionale della Lombardia, su proposta dell'assessore regionale agli Enti locali, Montagna e Piccoli comuni, Massimo Sertori. Con questo provvedimento, la Regione trasferisce parte degli introiti derivanti dalle concessioni idriche alle Province affinché li utilizzino per interventi mirati a che vedere con l'utilizzo dell'acqua. La Regione trasferirà quindi un importo complessivo di 6.250.000, suddivisi equamente in parte corrente e in parte investimenti, a valere sulle disponibilità dell'esercizio finanziario dell'anno 2018. "Il provvedimento -spiega Sertori- è significativo e conferma l'impegno costante da parte della Regione nel dare supporto, anche economico, agli Enti locali ed in particolare alle Province, che versano oggi in un situazione finanziaria peculiare. Il nostro obiettivo è quello di incentivare provvedimenti finalizzati ad offrire ai cittadini maggiori servizi e sempre più di qualità".

Dai blog