Cerca

sicilia

Credito: Bankitalia, aumentano prestiti in Sicilia, in calo tasso deterioramento (2)

20 Novembre 2018

0

(AdnKronos) - "Dal lato dell’offerta, le condizioni di finanziamento praticate dalle banche nei confronti delle imprese e delle famiglie sono rimaste sostanzialmente stabili - si legge nel rapporto Bankitalia -. Per il settore produttivo, gli spread applicati alle imprese giudicate più rischiose sono lievemente aumentati; segnali di allentamento si sono invece manifestati attraverso un aumento delle quantità offerte e una riduzione dei costi accessori. Per i mutui erogati alle famiglie per l’acquisto di abitazioni, la durata e la quota finanziata rispetto al valore dell’immobile sono rimaste sostanzialmente invariate rispetto al semestre precedente, mentre sono migliorate le condizioni in termini di spread e quantità offerte".

Migliora la qualità del credito. Nel primo semestre di quest'anno, infatti, il flusso di nuovi prestiti deteriorati in rapporto al totale dei finanziamenti (tasso di deterioramento) si è ridotto al 2,6 per cento, dal 2,8 della fine dell’anno precedente. Nel complesso, la rischiosità dei prestiti erogati da banche e intermediari finanziari alla clientela siciliana risulta sostanzialmente allineata a quella del Mezzogiorno, ma si conferma superiore alla media nazionale. Per quanto riguarda le imprese, il tasso di deterioramento si è ridotto soprattutto nel settore delle costruzioni, "dove tuttavia rimane ancora elevato e superiore rispetto alla media" spiegano da Bankitalia, mentre è tornato a crescere nei servizi. Segno più anche per quanto riguarda i depositi bancari che hanno continuato ad aumentare soprattutto per effetto dell'accumulo delle giacenze in conto corrente.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media