Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Antonio Maria Rinaldi a PiazzaPulita: "Come rubano le banche", i dettagli del meccanismo vergognoso

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

A PiazzaPulita di Corrado Formigli, su La7 il giovedì sera, parla Antonio Maria Rinaldi, l'economista quasi-candidato con la Lega di Matteo Salvini alle prossime elezioni Europee. Il tema è quello dei truffati dalle banche, e Rinaldi spiega per filo e per segno perché alcuni hanno diritto al rimborso per il quale si sta battendo il governo: "Il sottoscritto di prospetti informativi ne ha fatti diversi per quotare in Borsa i titoli", premette l'economista. "Sono state fatte operazioni sul capitale, in particolare di una banca veneta, autorizzate dalle istituzioni. Una perizia successiva del tribunale ha verificato che il valore reale era mediamente di 23,50 euro rispetto ai 63,50 dichiarati (si parla delle obbligazioni emesse dall'istituto, ndr). Questo significa che, non essendo quella banca quotata, è stata fatta una vera e propria truffa. Unicredit è regolarmente quotata: lì ci sono tutti i crismi dell'ufficialità del prezzo, fatto dal mercato. Gli altri facevano il prezzo all'interno, con delle perizie appese al muro". Rapido ed efficace. Leggi anche: Pensioni, Rinaldi affonda la Fornero Di seguito l'intervento di Antonio Maria Rinaldi:

Dai blog