Cerca

friuli-venezia-giulia

Trasporto aereo: 2i Aeroporti acquisisce quota maggioranza di Trieste Airport (3)

12 Luglio 2019

0

(AdnKronos) - “Questa operazione ci permette di entrare in un network di primaria importanza e di rafforzare così il posizionamento strategico del nostro scalo anche in chiave commerciale”, ha concluso Antonio Marano Presidente di Trieste Airport.

L’aeroporto di Trieste si trova in una posizione strategica nel cuore del Nordest dell’Italia e dell’Europa, vicino alle principali città della regione (28 km da Gorizia, 40 km da Trieste e 41 km da Udine) e a poco più di 1 ora da Venezia. Lo scalo serve ad oggi 26 destinazioni turistiche e business e attrae passeggeri anche dai paesi limitrofi come Croazia, Slovenia e Carinzia. Inoltre, Trieste ed il suo porto intermodale sono un importante snodo commerciale con rilevanti potenzialità tra l’Europa e l’Asia.

I nuovi azionisti, d’intesa con la Regione Friuli Venezia Giulia, lavoreranno per sviluppare ulteriormente i collegamenti dell’aeroporto di Trieste verso l'Italia e l'estero e per un’offerta di servizi di qualità, con attenzione all’innovazione, alla sostenibilità ed alla creazione di valore nel lungo periodo. Il piano investimenti dei prossimi anni prevede 15 milioni di euro destinati al potenziamento delle infrastrutture di volo, 11 milioni di euro ad ulteriori miglioramenti infrastrutturali e dei servizi del terminal e di altri edifici. Due milioni di euro saranno inoltre investiti in chiave “green” per l’installazione di impianti di energia rinnovabile ed infine altri due milioni di euro saranno destinati alla security aeroportuale e all’ulteriore potenziamento della viabilità di accesso. Tali investimenti saranno a breve approvati da ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile) e dal Comitato per gli Utenti.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Sergio Mattarella alla Prima della Scala, un curioso video da dietro le quinte

Maria Giovanna Maglie, Stasera Italia
C'è un pinocchio e un grande Mes, scopriteli su Camera con Vista
Matteo Salvini allontana i giornalisti dallo stand della Lega: "Tanto scrivono quello che vogliono"

media