Cerca

L'editoriale

Giustiziamo i giustizialisti di sinistra

20 Settembre 2019

0
Vittorio Feltri

Vittorio Feltri

In teoria doveva essere il governo della rappacificazione, della concordia, dei toni bassi. Invece a una settimana dal varo, esso si annuncia tra i più litigiosi della storia repubblicana. Si trattava di votare sul richiesto arresto di Sozzani, nomen omen, e i 5 Stelle e il Pd si erano dichiarati in anticipo favorevoli all'ingabbiamento del parlamentare di Forza Italia, pare colpevole di aver ricevuto 10 mila euro di finanziamento elettorale illecito.

Clicca qui e leggi l'editoriale di Vittorio Feltri
su Libero in edicola oggi, venerdì 20 settembre

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Venezia, ecco come sarà il Mose una volta completato: immagini sorprendenti

Salvini ironizza su Zingaretti: "Dopo la riproposta dello Ius soli si è preso i 'vaffa' pure dagli alleati"
Che tempo che fa, David Grossmann con Liliana Segre: "So cosa ha passato"
Maltempo, Alto Adige in ginocchio sotto la neve: valanghe come colate di lava, interi villaggi devastati

media