Cerca

Le anticipazioni

Europee, gli exit poll dall'Irlanda lanciano i Verdi: tonfo della sinistra, soffrono gli alleati del Cav

25 Maggio 2019

0
Europee, gli exit poll dall'Irlanda lanciano i Verdi: tonfo della sinistra, soffrono gli alleati del Cav

Exploit del Partito dei Verdi alle elezioni europee in Irlanda. Secondo i primi exit poll pubblicati dall'emittente nazionale Rte dopo che i seggi sono stati chiusi alle 22:00, a Dublino il partito guidato da Ciarán Cuffe è in testa con il 23% dei voti e 9 punti di vantaggio sul partito conservatore del premier Leo Varadkar (alleato del Ppe), che è attestato al 14%. Segue il partito conservatore Fianna Fáil di Michael Martin, alleato di Alde, con il 12%. La sinistra di Sinn Féin a Dublino è invece al 10%, mentre il partito laburista è in coda con il 4%. A livello nazionale, in testa ci sono le forze europeiste del Finn Gael e Fianna Fail, entrambi attorno al 23%. Perde consensi il partito di sinistra Sinn Fein, che gli exit pool danno al 12%. Il Labour è al 6%, mentre i Verdi, a livello nazionale dovrebbero raggiungere il 9% dei consensi, assicurandosi tre degli 11 seggi europei previsti per l'Irlanda. Oltre alle europee, gli irlandesi votano anche per le elezioni locali e per un referendum sul divorzio, nel quale dovranno scegliere se abolire o meno la legge in base alla quale sono necessari quattro anni di separazione per poterlo ottenere. I risultati ufficiali del voto sono previsti per lunedì.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Scontri tra black bloc, gilet gialli e polizia alla marcia per il clima a Parigi, fiamme sugli Champs-Elysées

Matteo Salvini, chiesta archiviazione per la Gregoretti: "Vediamo se il tribunale dei ministri ribalta tutto"
Clima, Greta Thunberg all'Onu: "Noi giovani uniti e inarrestabili" 
Giuseppe Conte

media